Cessione Roma, DaGrosa: “Siamo una delle tante opzioni di Pallotta”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:28

Continuano le voci sulla cessione della Roma con DaGrosa che conferma: “Siamo solo una delle tante opzioni che Pallotta ha a disposizione”.

Roma
DaGrosa (Getty Images)

La trattativa tra Pallotta e Friedkin per la cessione della Roma ha come noto subito un rallentamento. L’emergenza coronavirus ha inevitabilmente cambiato molte cose, tra cui la valutazione del club proprio a causa della crisi creatasi per via della pandemia. Pallotta non ha intenzione di svendere, Friedkin intende risparmiare. E nel gioco delle parti, l’attuale presidente della Roma sarà felice del fatto che in giro ci siano altri imprenditori interessati al club giallorosso.

Tra questi è particolarmente attivo Joseph DaGrosa, gestore del fondo di private equity General American Capital Partners di Miami che partecipò all’acquisizione del Bordeaux 15 mesi fa insieme alla società King Street. Un’avventura in realtà durata pochissimo, visto che lo scorso dicembre ha ceduto il 13,6% delle sue quote (circa 15 di milioni).

LEGGI ANCHE –>>Calciomercato Roma: duello serrato con il Torino per Bonaventura

Roma
Il presidente della Roma James Pallotta (Getty Images)

Cessione Roma, la parole di DaGrosa

Joseph DaGrosa si è così espresso in relazione all’accostamento alla Roma: «Abbiamo esaminato la Roma, ma il nostro coinvolgimento nell’operazione è stato accentuato dagli amici della stampa italiana. Sono sicuro che Pallotta ha molte opzioni e siamo solo una delle alternative che sta prendendo in considerazione».

Le sue parole – riportate da Il Messaggero, lascerebbero intendere la presenza di eventuali altri investitori. Sarà davvero così? Di sicuro, avere sottolineato che il suo interessamento è stato ingigantito dalla stampa italiana, equivale a un mezzo passo indietro. Con Pallotta che sotto sotto forse spera in una nuova offerta di Friedkin, magari più vicina alle sue richieste.