Quarantena Serie A, andrà in isolamento il giocatore positivo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:37
Serie A
Gravina (Getty Images)

QUARANTENZA SERIE A IN CASO DI POSITIVITÀ – Questa mattina vi avevamo parlato di come potesse cambiare la norma sulla quarantena per le squadre di calcio italiane, in caso di positività al Covid-19 anche di un sono calciatore all’interno della rispettiva squadra.

LEGGI ANCHE Schick si propone anche al Real Madrid

Quarantena Serie A, le ultime

Secondo quanto riportato dal sito ‘repubblica.it’, il Comitato Tecnico Scientifico ha accettato le proposte della Italiana Giuoco Calcio per quanto riguarda la gestione della quarantena in caso di positività di uno o più calciatori. Andrà in isolamento solo il positivo, mentre per il resto della squadra verrà sottoposta a test e potrà scendere in campo qualora i risultati dovessero essere negativi.

LEGGI ANCHE Calciomercato Roma, il nuovo terzino sinistro dal Brasile?

La Serie A come la Bundesliga

Così facendo le possibilità che la stagione 2019/2020 si possa concludere entro i termini prefissati sono molto alte. Dunque, anche l’Italia si adegua al modello Bundesliga, la mattina della prima partita successiva al rilevamento di un positivo nel gruppo squadra (giocatore o collaboratore che sia), sarà effettuato un tampone dall’esito rapido, in modo da riscontrare eventuali altre contagi.

LEGGI ANCHE Giuseppe Bifulco lascia l’area scouting: è il nuovo ds dell’Ascoli