Roma-Sampdoria, Fonseca: “Grande secondo tempo. Champions? Dobbiamo crederci”

0
1
Roma
Paulo Fonseca @Getty Images

ROMA-SAMPDORIA DICHIARAZIONI FONSECA – Il tecnico giallorosso Paulo Fonseca ha parlato ai microfoni di Roma TV al termine della partita vinta per 2-1 in rimonta contro la Sampdoria di Claudio Ranieri, grazie alla doppietta di Edin Dzeko.

LEGGI ANCHE Roma-Sampdoria, Dzeko: “Non era facile dopo 3 mesi di stop”

LEGGI ANCHE Voti Roma-Sampdoria 2-1, Dzeko determinante

Dichiarazioni Fonseca

Dopo 4 mesi se l’aspettava così la prima, con difficoltà e reazione?
E’ stata una partita difficile, non dimentichiamoci che è stata la prima dopo il lockdown, senza aver fatto amichevoli. Abbiamo creato 3-4 situazioni subito per fare gol e dopo abbiamo preso gol. La squadra è stata lunga, abbiamo lasciato spazio per loro, ma dopo abbiamo occupato la metà campo avversaria. Abbiamo giocato bene e meritato questo risultato.

In questo contesto il fattore campo conta meno, ma quanto può aiutare la panchina lunga e questi 5 cambi?
In questo momento è molto utile, sappiamo che non siamo in un grande momento di forma, per questo avere la possibilità di fare cinque sostituzioni è molto importante. Devo dire che abbiamo quasi tutti i giocatori a disposizione, eccezion fatta per Pau Lopez e Zaniolo. Due o tre giorni per vedere le condizioni di Mancini, Pellegrini e Zappacosta che stanno riprendendo. Penso che alla fine abbiamo meritato.

Nel primo tempo è mancata l’aggressione, la riconquista della palla e la Samp entrava con troppa facilità. Poi cosa è successo nel secondo tempo?
Abbiamo parlato all’intervallo e hanno capito che erano molto lunghi con tanto spazio tra i vari settori. I centrocampisti erano più lontani da Dzeko, così come la linea difensiva dal centrocampo, così gli abbiamo lasciato spazio. All’intervallo abbiamo corretto questo, la squadra è stata più corta, più aggressiva, penso che abbiamo fatto una seconda parte diversa dalla prima.

Se l’aspettava così la condizione della Roma o i ragazzi hanno dato qualcosa in più?
Siamo arrivati in una buona condizione fisica, ma devo dire che è difficile fare una valutazione prima della partita. Penso che tutti i giocatori stanno bene fisicamente, è vero che le nostre sostituzioni sono state importanti. Un giocatore più fresco fa sempre bene.

L’Atalanta continua a vincere…
Dobbiamo crederci e pensare a noi