Calciomercato Roma, cambia la strategia per Smalling: i dettagli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:23

roma

CALCIOMERCATO ROMA SMALLING MANCHESTER UNITED – La società capitolina prova l’attacco decisivo per il centrale di difesa di proprietà del Manchester United. La trattativa fino a queste ore non si è ancora sbloccata, vista la differenza di vedute tra i due club che non hanno ancora trovato l’accordo sul futuro del centrale inglese.

LEGGI ANCHE Calciomercato Roma, non solo Dzeko: assalto Inter | Il punto di ASRL

LEGGI ANCHE Calciomercato Roma, asta internazionale: c’è anche la Liga

Calciomercato Roma, Smalling tutto e subito

Chris Smalling
@getty images

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna del quotidiano ‘Il Tempo’, ci sono novità importanti sull’asse Roma-Manchester. I giallorossi hanno capito che probabilmente la formula del prestito oneroso con obbligo di riscatto non convince i Red Devils che continuano a prendere tempo. Proprio per questo il CEO Guido Fienga e Jozo Palac, intermediario incaricato dai giallorossi di portare a termine la trattativa con gli inglesi, hanno deciso di cambiare le carte in tavola per cercare di dare una svolta alla trattativa.

LEGGI ANCHE Calciomercato Roma, assalto Psg: pronti 30 milioni di euro

Roma, cambia la strategia per Smalling

L’obiettivo è abbassare il prezzo fatto dai Red Devils e portare a casa il difensore con meno di 20 milioni di euro con un pagamento dilazionato in tre anni. Quindi subito l’acquisto dell’intero cartellino del centrale inglese che ha fatto molto bene fino alla prima metà di stagione, anche se ultimamente, come tutta la squadra, non sta rendendo al meglio. Si attendono sviluppi nei prossimi giorni.