Home AS Roma News - Ultime notizie Roma Calcio Roma-Inter, esclusivo Frizza (PassioneInter): “Conte lo ha richiesto”

Roma-Inter, esclusivo Frizza (PassioneInter): “Conte lo ha richiesto”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:51

Roma-Inter, abbiamo parlato della prossima partita di campionato con Simone Frizza di “Passione Inter”: ci sono numerosi incroci di calciomercato tra le due squadre.

Roma-Inter
Antonio Conte (Getty Images)

Che partita ti aspetti questa sera dall’Inter?
Mi aspetto una partita di grande personalità ed aggressività fin dai primi minuti. L’Atalanta ha pareggiato e lunedì si scontrano Juventus e Lazio, quindi questa è un’altra occasione, per l’Inter, di avvicinare ancor di più i primissimi posti della classifica. Affronteremo una Roma in grande forma e vogliosa di fare bene, quindi servirà un’Inter altrettanto forte sia mentalmente che tecnicamente.

C’è un giocatore della Roma che ti preoccupa più degli altri ?
Sicuramente Dzeko. È un calciatore formidabile nonostante l’età, tant’è che Antonio Conte ancora oggi lo richiede per rinforzare il suo attacco. Dovremo fare attenzione però anche a Mkhitaryan, perché si posizionerà in una zona del campo dove potrebbe fare molto male alla nostra retroguardia.

Quale potrebbe essere l’undici titolare in Roma-Inter di questa sera?
In infermeria rimangono Stefano Sensi e Matias Vecino, mentre Nicolò Barella e Romelu Lukaku sono pienamente recuperati. Stando alle ultime di formazione il primo dovrebbe tornare subito dal primo minuto, mentre il secondo sembra più verso la panchina. Credo quindi che Conte parta con la difesa titolare – Skriniar-de Vrij-Bastoni – davanti ad Handanovic, Candreva e Young sulle fasce con Brozovic, Gagliardini e Barella in mezzo. In avanti confermata la coppia Sanchez-Lautaro Martinez.

LEGGI ANCHE –>> Calciomercato Roma, brutte notizie per Olsen

Roma

Come valuti la stagione di Biraghi? Potrebbe restare all’Inter? In passato anche la Roma avevamo mostrato un interesse per il ragazzo?
Biraghi è stato spesso indebitamente additato come principale colpevole di alcune partite storte dell’Inter. La realtà è che si è ritrovato a dover giocare metà stagione da titolare indiscusso senza un’alternativa in un ruolo dove, se non sei al top fisicamente, rischi più la brutta figura che l’applauso. Credo che l’Inter debba alzare il livello degli esterni della rosa, ma penso anche che Biraghi rimarrà a Milano e rientrerà nelle rotazioni per la fascia sinistra.

L’Inter potrebbe provare a riportare Zaniolo alla Pinetina questa estate?
Quello di Zaniolo è un profilo che a Beppe Marotta piace molto, però non credo che l’Inter sia disposta a venire incontro alle legittime richieste della Roma per liberarlo. Io sono convinto che Zaniolo rimarrà a Roma almeno un’altra stagione, ma qualora se ne dovesse andare non penso che farebbe ritorno a Milano.

Roma-Inter vuol dire anche calciomercato e tanti scambi come quello che ha coinvolto Zaniolo e Nainggolan. Questa estate potrebbe esserci qualche nuova trattativa?
Credo che dopo la trattativa Spinazzola-Politano i rapporti tra Inter e Roma si siano un po’ irrigiditi, soprattutto quando si parla di scambi. Dubito che, Dzeko a parte, i due club possano intavolare altre particolari trattative nella prossima finestra di mercato.

Antonio Conte non ha mai nascosto la sua stima per Džeko pensi che l’inter possa provare a prendere il centravanti bosniaco nel corso della sessione estiva di mercato oppure con uno scambio proponendo Vecino o Esposito?
Sì, come dicevo prima quello di Dzeko è uno dei profili preferiti di Antonio Conte per l’attacco. Vista l’età e la situazione contrattuale del bosniaco, tenderei però ad escludere uno scambio con Vecino o Esposito. L’Inter, a mio avviso, affonderà il colpo solo a determinate condizioni economiche ritenute favorevoli, sia dal punto di vista del cartellino che dell’ingaggio.

Intervista a cura di Danilo Conforti

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!