Calciomercato Roma, cambia di nuovo il destino di Schick

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:09

Calciomercato Roma, con Ralf Rangnick che ha rinnovato il suo ruolo di dirigente all’interno del gruppo Red Bull, Patrik Schick potrebbe veder realizzato il suo desiderio di tornare a giocare nel Lipsia.

Calciomercato Roma
Patrick Schick @getty images

Il manager tedesco sembrava destinato ad approdare in Italia, sulla panchina del Milan, per ricoprire il doppio ruolo di allenatore e manager. Un affare di cui si parlava già da mesi e che sembrava ormai concluso. Martedì sera, invece, c’è stato il clamoroso colpo di scena. Al termine della gara vinta in trasferta dai rossoneri con il Sassuolo, la dirigenza milanista ha reso pubblico un comunicato stampa in cui confermava come tecnico Stefano Pioli anche per la prossima stagione. Un conferma più che meritata da parte dell’allenatore parmense, visti gli ottimi risultati conseguiti soprattutto dopo la ripresa post lockdown del campionato, che hanno portato il Milan a lottare per il quinto posto contro la Roma.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, niente Schick: Pioli sogna il colpaccio

LEGGI ANCHE >>> Roma, il post di Zaniolo su Instagram chiarisce tutto

calciomercato roma
L’allenatore del Milan Pioli (Getty Images)

Calciomercato Roma, niente Milan per Schick

La conferma di Pioli ha modificato le strategie di mercato del Milan e di conseguenza anche il destino di Patrik Schick. L’attaccante ceco sembrava essere in cima alla lista dei desideri di Rangnick qualora fosse diventato tecnico dei rossoneri. Con il rinnovo di quest’ultimo all’interno del gruppo Red Bull la destinazione futura di Schick potrebbe essere di nuovo il Lipsia.

A supportare questa tesi ci sono state le parole rilasciate alla Deutsche Presse-Agentur da parte del ds del club tedesco Markus Krosche, il quale ha dichiarato“Sia Schick che Angelino voglio giocare per il Lipsia. Stiamo lavorando per trovare una soluzione”. Il ritorno in terra tedesca sarebbe estremamente gradito a Schick, che non ha mai nascosto il suo desiderio di vestire di nuovo la casacca dei “Tori rossi”. In Germania infatti il centravanti ha disputato un buon campionato ritrovando anche la sua vena realizzativa che sembrava totalmente smarrita durante la sua permanenza a Roma.

C. C.