Calciomercato Roma, scambio con sconto: la Juventus ci riprova

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:29

Calciomercato Roma, vista l’incerta permanenza di Smalling nella Capitale, la Juventus potrebbe proporre uno scambio ai giallorossi per sostituire eventualmente il centrale inglese.

calciomercato roma
Smalling (Getty Images)

Continua il tira e molla sull’asse Roma – Manchester per quanto riguarda il futuro di Chris Smalling. La volontà del calciatore è sempre quella di vestire ancora la maglia giallorossa, ma la dirigenza dei “Red Devils” non è intenzionata a fare sconti sul prezzo del suo cartellino.

Gli inglesi chiedono 21 milioni di euro, mentre l’ultima offerta della Roma è stata di 15. Una differenza di proposte che bisognerà appianare al più presto per permettere a Fonseca di inserire il giocatore nella lista Uefa da consegnare entro il 3 agosto.

Le ultime notizie provenienti dall’Inghilterra riferiscono che dalle parti di Manchester sono determinati più che mai a far valere le proprie ragioni, e quindi negli ambienti capitolini da ieri non circola più tanto ottimismo sul buon esito della trattativa.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, niente estensione del prestito per Smalling: le ultime

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, svolta a destra: contatti con il Chelsea

Calciomercato Roma, la Juventus offre Rugani

rugani coronavirus
@getty images

Nel frattempo urge guardarsi intorno per riuscire a trovare un eventuale sostituto degno di Chris Smalling. Il primo nome sulla lista sembra essere di nuovo quello di Vertonghen svincolato dal Tottenham.

Nello stesso tempo, secondo quanto riportato sul Corriere dello Sport, la Juventus continua a proporre Daniele Rugani ormai ai margini del progetto tecnico di Maurizio Sarri. Il prezzo fissato per il 26enne è di 15 milioni di euro (c’è lo sconto rispetto alla scorsa stagione), ma si potrebbe anche trattare per un eventuale scambio.

Un vecchio pallino della dirigenza bianconera è sempre Alessio Riccardi. Il giovane centrocampista non ha trovato lo spazio sperato con Fonseca, e quindi potrebbe rientrare nell’affare che porterebbe Rugani sulle sponde del Tevere.

Staremo a vedere. L’unica cosa sicura al momento è che il tempo stringe e la Roma ha assolutamente bisogno di riuscire a fare chiarezza sul destino di Smalling per poi muoversi eventualmente con rapidità in altre direzioni.

C. C.