Roma verso l’Europa League, ecco come sta il Siviglia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:51

La Roma ora è già con la testa al Siviglia. Il prossimo 6 agosto le due squadre si affronteranno nell’ottavo di finale in gara secca di Europa League.

Roma

Non è ancora finita la stagione per gli uomini di Fonseca, che da quando hanno cambiato modulo hanno decisamente alzato i giri del motore, chiudendo in crescendo il loro cammino, Quinto posto conquistato, ma con esso anche la consapevolezza di potersela giocare alla pari con chiunque. Anche contro un Siviglia che in Europa League negli ultimi anni è stato sempre grande protagonista. Dzeko e compagni però dovranno scendere in campo senza paura per ritagliarsi un posto nella Final Eigth e avere la chance di portare a casa il trofeo.

LEGGI ANCHE –>Pedro infortunato, la Roma in apprensione: le ultime

Roma, ecco come sta il Siviglia

Il Siviglia è una squadra rodata, il tecnico Lopetegui ha nel suo curriculum anche la gestione del Real Madrid e della nazionale spagnola. E ci sono tanti elementi da seguire con particolare attenzione, su tutti – come sottolinea la Gazzetta dello SportDe Jong e Ocampos. Quest’ultimo, che in Italia si è visto con le maglie di Genoa e Milan, sembra davvero avere una marcia in più. Recuperato il portiere Vaclik, che dovrebbe giocare titolare.

La formazione spagnola si trasferirà martedì in Germania, dove ad accoglierla ci saranno senz’altro delle temperature più miti che non quelle che ci sono oggi in Andalusia. La squadra si è allenata negli ultimi giorni in casa, dopo che Gudelj è stato trovato positivo al Covid. Il centrocampista comunque è stato inserito nella lista dei giocatori convocati per l’Europa League.

LEGGI ANCHE –>Calciomercato Roma, concorrenza in serie A per Vertonghen