Calciomercato Roma, problema esuberi. Intoppo anche per Karsdorp

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:27

Calciomercato Roma, problema esuberi. C’è un intoppo anche per Karsdorp all’Atalanta: le trattative in entrata sono quasi tutte ferme.

Calciomercato Roma
(Getty Images)

La Roma continua a essere prigioniera di se stessa. Gli esuberi sono troppi, gli ingaggi pesanti e si fa molta fatica a cedere i calciatori. Il problema è che senza cessioni non si può procedere con ulteriori acquisti e così il risultato è che il mercato è bloccato e la squadra continua ad avere gli stessi problemi dello scorso campionato. Un’eredità lasciata dal direttore sportivo Monchi, con Petrachi che nemmeno nel corso della scorsa stagione è riuscito a porre rimedio. Solo l’imminente cessione ufficiale di Schick dovrebbe sbloccare l’ingaggio di Smalling, per il resto ci sono solo tanti problemi.

LEGGI ANCHE —>>Calciomercato, asse caldo tra i giallorossi e il Torino

Calciomercato Roma, prigioniera degli esuberi

Calciomercato Roma
Karsdorp (Getty Images)

L’ultima novità non certo positiva per la Roma è che una cessione che sembrava ormai fatta è tornata in discussione, quella di Karsdorp. Il calciatore non è convintissimo del trasferimento, inoltre c’è da definire la commissione che andrà agli agenti del calciatore per il trasferimento.

Un altro calciatore nella lista dei cedibili è Federico Fazio. Secondo Sky Sport la Roma avrebbe raggiunto l’accordo con il Cagliari sulla base di un trasferimento immediato a 2,5 milioni di euro più cinquecentomila di bonus. Manca però il sì del calciatore, forte di un contratto che si è appena rinnovato automaticamente fino al 2022. Stesso discorso per Juan Jesus: c’è l’accordo col Genoa, ma il brasiliano non è convinto del cambio di maglia.

LEGGI ANCHE –>Calciomercato, parola ai bookmaker: c’è una sorpresa tra gli arrivi