Home AS Roma News - Ultime notizie Roma Calcio Cagliari-Roma 2-2: difesa da incubo e infortunio per Perotti

Cagliari-Roma 2-2: difesa da incubo e infortunio per Perotti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:51

Cagliari-Roma 2-2, brutto primo tempo della Roma e difesa da incubo. Nel finale infortunio per Perotti appena entrato in campo.

Cagliari-Roma
Paulo Fonseca @Getty Images

La Roma del primo tempo è molto deludente. L’allenatore Paulo Fonseca ritrova in attacco Edin Dzeko che non aveva preso parte alle prime due amichevoli contro Sambenedettese e Frosinone. La sua presenza in campo nel 3-4-2-1 sembra però un peso e nella manovra offensiva la squadra ha poche idee in fase di sviluppo dell’azione. E così la Roma fa un possesso palla sterile e non è mai pericolosa dalle parti di Cragno.

Il Cagliari fa la sua onesta partita, pressando a tutto campo e provando a ripartire appena possibile. Dalla mezzora in poi, la Roma sbanda in difesa e il Cagliari ne approfitta. Nandez sfiora il vantaggio, ma è Rog a sbloccare il risultato. Subito dopo il Cagliari raddoppia con una dormita dei difensori centrali e del portiere Pau Lopez: palla in aria, nessuno salta e di testa Walukiewicz sovrasta Ibanez mettendola dentro.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, si lavora per il ritorno dell’ex

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Roma, affare Milik: le ultime novità

Cagliari-Roma, il tabellino della partita

Cagliari-Roma
Pau Lopez (Getty Images)

Nel secondo tempo l’allenatore Fonseca decide di cambiare modulo e la scelta è felice perché la manovra offensiva migliora sensibilmente. Fuori Cristante, utilizzato nel ruolo di difensore centrale, e dentro Cengiz Under con passaggio dal 3-4-2-1 al 4-2-3-1. Proprio Under accorcia le distanze con un sinistro potente e preciso. Subito dopo la Roma pareggia con Mkhitaryan al termine di una bella azione firmata da Under e Karsdorp, teoricamente due esuberi di questa squadra.

Nella Roma partita da dimenticare per Dzeko, male Pau Lopez e Ibanez, non convince Cristante da centrale. Conferme positive da Karsdorp e Under, Pellegrini non incide. E l’unico calcio di punizione dal limite lo ha tirato male sulla barriera facendo subito rimpiangere Kolarov. Bene come sempre Veretout.

Infortunio per Perotti

Appena entrato in campo, Diego Perotti ha sentito un fastidio muscolare alla gamba destra e per precauzione ha deciso di abbandonare il campo. Un calvario senza fine, per la Roma e per lo stesso argentino non certo nuovo – purtroppo – a problemi del genere. Anche Cagliari-Roma finisce con un infortunio per i giallorossi.

CAGLIARI (4-3-3): Cragno (dal 72′ Vicario); Faragò (dal 81′ Pinna), Walukiewicz (dal 67′ Pisacane), Klavan (dal 81′ Pajac), Lyogiannis (dal 81′ Carboni); Oliva (dal 46′ Sottil), Caligara (dal 63′ Ladinetti), Rog (dal 78′ Conti); Nandez (dal 91′ Comtini), Simeone (dal 67′ Pavoletti), Joao Pedro (dal 67′ Zappa). In panchina: Aresti, Zappa. Allenatore: Di Francesco.
ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Cristante (dal 46′ Under), Ibanez (dal 84′ Juan Jesus); Karsdorp (dal 67′ Santon), Diawara, Veretout (dal 90′ Seck), Spinazzola (dal 67′ Calafiori); Pellegrini (dal 67′ Villar), Mkhitaryan; Dzeko (dal 67′ Perotti, dal 79′ Antonucci). In panchina: Mirante, Boer, Feratovic, Bouah. Allenatore: Fonseca.
MARCATORI: 38′ Rog, 43′ Walukiewicz, 59′ Under, 61′ Mkhitaryan

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui!