Bilancio AS Roma, il rosso è di 205 milioni: secondo più alto della storia del calcio italiano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:47
Calciomercato Roma
Dan e Ryan Friedkin (Getty Images)

BILANCIO AS ROMA GIUGNO 2020 – Nessuno si aspettava miracoli dai Friedkin, che solamente un mese e mezzo fa hanno preso possesso della AS Roma, facendosi carico anche del grande passivo in bilancio che già prima del 30 giugno era in rosso profondo, ma adesso la situazione è ancora più difficile.

LEGGI ANCHE –>Coronavirus Serie A, Ricciardi lancia l’allarme: “Con questo protocollo il campionato è a rischio”

LEGGI ANCHE –>Calciomercato Roma, Under al Leicester: ecco le cifre

Bilancio in rosso per la AS Roma

Infatti nell’ultimo bilancio reso noto dal club capitolino, su richiesta proprio della Consob, visto che la società giallorossa è quotata in Borsa, con la nuova proprietà che sta facendo step by step tutto il percorso necessario per il delisting prima e poi l’uscita dalla Borsa stessa, il passivo è di 205 milioni di euro. Quest’ultima cifra è la seconda più alta nella storia del calcio italiano, come riporato dal sito ‘gazzetta.it’.

LEGGI ANCHE –>Calciomercato Roma, la Russia chiama Fazio: parti lontane

Bilanci club italiani, ecco i più negativi

L’edizione online della rosea riporta i 10 bilanci più negativi degli ultimi anni.

  • INTER 207 milioni (stagione 2006-07)
  • ROMA 204 (19-20)
  • INTER 181 (05-06)
  • INTER 154 (08-09)
  • INTER 148 (07-08)
  • MILAN 146 (18-19)
  • INTER 140 (14-15)
  • MILAN 126 (17-18)
  • LAZIO 122 (02-03)
  • ROMA 115 (02-03)