Roma, le possibili scelte di Fonseca in difesa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:39

La Roma in extremis ha ritrovato il suo tassello Smalling, il calciatore che più di tutti ha voluto il tecnico Paulo Fonseca.

Roma

Una trattativa lunga ed estenuante quella messa in piedi dalla dirigenza giallorossa per chiudere l’accordo con il Manchester United. Alla fine però c’è stato il lieto fine e il difensore centrale è tornato nella capitale, dove già nella passata stagione era stato grande protagonista. Fonseca adesso ha a disposizione più elementi nel ruolo di difensore centrale, contando anche su Fazio che tornerà nella lista dei convocati visto che è saltata in extremis la sua cessione alla Sampdoria.

LEGGI ANCHE –>Roma, ufficiale: ecco il calendario di Europa League

Roma, ecco come potrebbe giocare la difesa

roma kumbulla
Marash Kumbulla (Getty Images)

A questo punto, accontentate le richieste del tecnico, la palla passa a Paulo Fonseca. Che dovrà decidere a chi affidarsi dal primo minuto nelle prossime gare, anche se va sottolineato che – vista anche l’Europa League – ci saranno tanti impegni ravvicinati e dunque ci sarà spazio per tutti. Il Corriere dello Sport sottolinea come ovviamente Smalling sarà il perno della difesa a tre, l’inglese sarà il leader del pacchetto arretrato. Al suo fianco un altro titolare fisso dovrebbe essere Mancini, calciatore che già conosce benissimo gli schemi di Fonseca e che è molto abile anche nel gioco aereo. Il terzo posto dunque se lo giocherebbero Ibanez e Kumbulla, giovani difensori che però hanno già dimostrato di essere al top e di meritare spazio in giallorosso. Sicuramente una difesa che pare essersi rinforzata rispetto al passato, adesso però la palla passa al campo.

LEGGI ANCHE –>Calciomercato Roma, l’ex va in Spagna e la società incassa