Carica Smalling: “Roma, adesso è tempo di vincere un trofeo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:44

La Roma ieri pomeriggio ha riabbracciato quello che è stato il suo principale obiettivo di calciomercato, ovvero il difensore inglese Chris Smalling.

Calciomercato Roma
Chris Smalling (Getty Images)

Accolto dal calore dei tifosi all’aeroporto, l’inglese ora è pronto a ricominciare da dove aveva lasciato. Sarà il perno della difesa giallorossa, Fonseca è pronto ad affidargli la gestione del pacchetto arretrato. L’allenatore portoghese ha pressato tantissimo per il suo ritorno, consapevole delle qualità di Smalling non solo in campo ma anche fuori. L’inglese ha parlato sul sito ufficiale della Roma del suo ritorno nella capitale.

LEGGI ANCHE –>Roma, ufficiale: ecco il calendario di Europa League

Roma, le parole di Smalling

“Sono felice di essere tornato. Ho lottato duramente per essere qui e finalmente siamo di nuovo insieme. – ha detto Smalling – È un grandissimo sollievo per me essere qui. Credo che tutti sapessero della mia voglia di tornare e il fatto che sia stata esaudita, anche se così vicino alla chiusura del mercato, è un grande sollievo. Ora posso godermi il fatto di essere tornato e di ricominciare con la squadra da domani”.

Calorosa l’accoglienza dei tifosi all’aeroporto, da vera star. “È stato veramente speciale, mi sono venuti i brividi. Ho sentito il loro amore appena ho messo piede in campo per la prima volta e poi è cresciuto sempre di più. È una sensazione speciale” ha detto Smalling. Che prova a spiegare il suo feeling con la squadra della capitale. “Credo che sia la passione. Chiunque abita qui vive e respira calcio. È qualcosa di cui si parla senza sosta. Ovviamente quando sono arrivato mi hanno parlato subito del derby e di quanto fosse importante vincere e sin dalla prima partita ho provato delle bellissime sensazioni, qualcosa che non avrei mai voluto lasciare” ha detto.

Doppo aver elogiato gli acquisti di Pedro e Kumbulla e dichiarato di essere pronto per il ritorno in campo già contro il Benevento, Smalling svela i suoi piani: “Uno dei miei primi obiettivi era quello di legarmi alla Roma a lungo. Ora diventa quello di vincere un trofeo. Era questo l’obiettivo che mi era già stato indicato quando sono arrivato per la prima volta e credo che sia il giusto spirito per il Club. Questa è una grande squadra, ma è troppo tempo che non vince un trofeo. Sarà uno dei miei obiettivi e sono sicuro che lo sarà per tutta la squadra in questa stagione, per ripagare i tifosi e farli esultare”.

LEGGI ANCHE –>Calciomercato Roma, l’ex va in Spagna e la società incassa