Roma-Cska Sofia a reti bianche: prova in chiaroscuro per i giallorossi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:53

La Roma non è riuscita ad andare oltre il pareggio casalingo contro il Cska Sofia nel secondo match della fase a gironi di Europa League.

Roma

Risultato finale 0-0 dopo un match comunque tirato, nel quale i bulgari hanno replicato colpo su colpo ad una squadra giallorossa che non è riuscita ad esprimere il meglio di sè. Paulo Fonseca anche per questo match di Europa League, proprio come era avvenuto sette giorni fa contro lo Young Boys, ha optato per una formazione con molte novità rispetto a quella vista in campionato. Dentro Pau Lopez, Villar, Carles Perez e Mayoral fin dal primo minuto, così come Smalling, di rientro dopo l’infortunio. Non tutti sono riusciti a fornire una prestazione convincente.

LEGGI ANCHE –>Calciomercato Roma, accordo e firma: contratto rescisso

Roma, i cambi stavolta non bastano

Roma

La Roma ha dovuto fare i conti con un Cska che ha avuto anche le sue chance per trovare la via della rete, anche se l’occasione migliore nel primo tempo è arrivata dai piedi di Mkhitaryan, che ha colpito la parte alta della traversa con un pallonetto. Nella ripresa Fonseca ha gettato nella mischia tutti i big, compreso Dzeko, ma l’inerzia della partita non è cambiata. Un punto solo dunque in tasca per i giallorossi che comunque restano imbattuti anche in Europa e fanno un piccolo passo in avanti in classifica.

LEGGI ANCHE –>Calciomercato Roma, il retroscena: trattativa saltata in extremis