Roma-Fiorentina, Mancini: “Siamo partiti bene e con fiducia”

Missione compiuta per la Roma. La formazione giallorossa ha vinto infatti con un netto 2-0 contro la Fiorentina nella sesta giornata di serie A.

Roma

Il risultato sarebbe potuto essere anche più largo se la Roma non si fosse trovata di fronte un grande Dragowski, più volte decisivo. Ad ogni modo i giallorossi hanno trovato il vantaggio nel primo tempo con una bella azione personale di Spinazzola, prima di chiudere il match in contropiede con Pedro, bravo a concretizzare un ottimo contropiede ben orchestrato da Dzeko. La nota positiva per Fonseca è la difesa, che per la seconda volta consecutiva non ha incassato reti.

LEGGI ANCHE –>Calciomercato Roma, trovato l’accordo: rinnovo vicino per il calciatore

Roma-Fiorentina, le parole di Mancini

La solidità difensiva è uno degli argomenti anche dell’intervista concessa da Mancini a Roma Tv. “Siamo partiti bene quest’anno, abbiamo fiducia e il vantaggio di conoscerci meglio” ha detto l’ex Atalanta. Che sottolinea l’importanza di Chris Smalling, tornato ad essere il leader della retroguardia: “Ha una grande esperienza, si faceva sentire anche quando era infortunato“. Per Mancini una prova decisamente positiva in marcatura su Ribery: “Questo modulo ci permette di essere più aggressivi, come ci chiede il mister. Li abbiamo limitati bene. Comunque la nostra strategia cambia a seconda degli attaccanti avversari”.


LEGGI ANCHE — I voti di Roma-Fiorentina 2-0, Spinazzola straripante, quante sorprese