Roma, finalmente è tornato a Trigoria: quando sarà in campo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:09

La Roma in questo momento sta perdendo diversi giocatori a causa della positività al Covid ma ieri a Trigoria c’è stato un gradito rientro.

Non sono giorni semplici in casa giallorossa, visto che Paulo Fonseca deve fare i conti con le assenze dei calciatori che sono risultati positivi al Covid-19. Ieri è toccato a Kumbulla annunciare la sua positività e l’albanese si aggiunge alla lista che comprende il bomber Edin Dzeko, ma non solo. Dopo il match con il Genoa sono infatti risultati positivi Pellegrini, Fazio e Santon. Ieri però a Trigoria c’è stato un importante rientro.

LEGGI ANCHE –>Calciomercato Roma, suggestione per un clamoroso ritorno

Roma, Pastore è tornato in Italia

Pastore
Javier Pastore (Getty Images)

Javier Pastore è infatti finalmente tornato in Italia, sbarcando a Fiumicino dopo tre mesi di riabilitazione a Madrid. L’argentino in estate aveva deciso di operarsi all’anca per cercare di risolvere un problema cronico che ne stava condizionando la carriera. In questo 2020 ha giocato davvero pochissimo, ma ora ha tanta voglia di ripartire e di tornare a essere il giocatore ammirato in passato. «Sto molto bene – ha dichiarato ai microfoni di Forzaroma.info – e ho tanta voglia di tornare. La squadra sta giocando bene per fortuna, adesso devo pensare un po’ a me per tornare il più presto possibile». Se tutto andrà per il verso giusto, si dovrebbe rivedere in gruppo per la fine del mese ed essere a disposizione per le prime settimane di dicembre.

LEGGI ANCHE —>Calciomercato Roma, un osservato speciale in Europa League