Roma, per Dzeko il Parma è più lontano

La Roma segue con particolare attenzione le condizioni di Edin Dzeko. Il centravanti bosniaco nella serata di ieri ha conosciuto l’esito del tampone.

@ getty images

E non sono arrivate buone notizie per lui e per il club giallorosso, visto che l’esito è stato ancora positivo. Il calciatore bosniaco ormai non ha sintomi da qualche giorno, tant’è che si sta allenando a casa. Ma la sua carica virale, seppur bassa, non gli permette di tornare a disposizione di Paulo Fonseca. Come sottolinea Il Corriere dello Sport, oggi il centravanti si sottoporrà ad un nuovo tampone, ma le possibilità di vederlo in campo contro il Parma nel prossimo turno di campionato sono sempre di meno.

LEGGI ANCHE –>Calciomercato Roma, il Barcellona sulle tracce di un giallorosso

Roma, Dzeko verso il forfait

Roma
Dzeko (Getty images)

Appare molto complicato che Dzeko possa giocare in campionato, poiché anche se oggi risultasse negativo al tampone dovrebbe comunque sottoporsi ai vari controlli per l’idoneità, per i quali occorrono 48 ore. Per questo motivo appare più probabile un suo ritorno in Europa League. Nel frattempo Fonseca dovrà probabilmente scegliere se schierare Borja Mayoral come centravanti oppure utilizzare in quel ruolo Mkhitaryan con l’innesto di un altro trequartista.

LEGGI ANCHE –>TTiago Pinto, chi è il nuovo general manager dei giallorossi