Roma, Fonseca parla della sua evoluzione tattica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:11

Paulo Fonseca si gode il momento molto positivo della Roma. Una grande serie di risultati positivi arrivati ovviamente anche alla bravura del tecnico.

Roma
Paulo Fonseca

La popolarità del tecnico giallorosso è in costante ascesa e in Portogallo dove ha parlato nel corso del programma “Quarantena da Bola” sottolineando il suo percorso nel nostro paese. “Non sono l’allenatore che ero l’anno scorso, mi sono evoluto soprattutto a livello tattico. – sono le parole riportate dal Corriere dello Sport – Per me questi anni in Italia sono stati un’esperienza di grande apprendimento. Sono sempre stato ossessionato dal possesso palla, qui ho imparato ad apprezzare altri momenti come la transizione offensiva”.

LEGGI ANCHE –>Roma, Petrachi a tutto campo: l’ammissione alla radio

Roma, la crescita di Fonseca

Roma
Paulo Fonseca (Getty Images)

Fonseca ha parlato delle sue idee tattiche: “Essere offensivi è la cosa fondamentale che ci interessa. L’anno scorso siamo stati la seconda squadra dietro l’Atalanta che ha creato più occasioni da gol. E credo questo sia un marchio che ci contraddistingue”. Sottolineando anche come il suo modo di pensare il calcio sia cambiato nel corso di questi mesi.”È difficile definire il nostro modello di gioco, è sempre in costante evoluzione. Non posso dire che a Roma ho idealizzato un modello di gioco. Quello che avevo in testa quando sono arrivato è molto distante da quello che siamo oggi. Abbiamo imparato dall’esperienza, dalle altre squadre… Idee perfette non esistono, esistono idee che portano risultati” ha detto il portoghese.

LEGGI ANCHE –>Tiago Pinto, chi è il nuovo general manager dei giallorossi