Roma, in Europa League due possibili rientri in difesa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:11

L’emergenza difesa ancora non è finita per la Roma, che però deve fare di tutto per rialzarsi al più presto dopo il brutto scivolone contro il Napoli.

Roma

Troppo brutta per essere vera la squadra di Fonseca, troppo fragile una difesa che ha mancato in posizionamento e aggressività. C’è da dire che si sono fatte sentire le assenze. Smalling fuori per il problema al ginocchio, Fazio ancora non disponibile dopo il Covid, Kumbulla invece ancora in attesa di terminare l’isolamento fiduciario. Anche Mancini e Ibanez non erano al meglio per problemi muscolari (tant’è che il primo ha dovuto lasciare anzitempo il campo), dunque una situazione non proprio ottimale per frenare Insigne e compagni.

LEGGI ANCHE –>Roma, Petrachi a tutto campo: l’ammissione alla radio

Roma, Smalling rientra giovedì?

Roma

Per il prossimo match di Europa League Fonseca farà senz’altro un ampio turnover considerando che la qualificazione al turno successivo è stata già ottenuta. Come sottolinea Il Corriere dello Sport si punterà però al recupero di Smalling, davvero sfortunato in questa prima fase della stagione visto che ha saltato diverse partite. L’inglese potrebbe giocare almeno uno spezzone giovedì per ritrovare la condizione in vista del match contro il Sassuolo. Stesso discorso per Fazio. Anche l’argentino ha bisogno di giocare per ritrovare il ritmo partita e contro lo Young Boys dovrebbe essere in campo. Ci sarà poi spazio anche per i giovani della Primavera.

LEGGI ANCHE –> Voti Napoli-Roma 4-0: male Veretout, Dzeko non si vede