Cska Sofia-Roma, Fonseca: “Molte cose non mi sono piaciute”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:45

Per la Roma una battuta d’arresto indolore nell’ultimo turno della fase a gironi di Europa League. Note lieve per Fonseca ma anche meno liete.

Roma

E infatti il tecnico non è soddisfatto della prova di alcuni suoi uomini. Sotto di un gol dopo appena 5 minuti, i giallorossi sono riusciti a pareggiare quasi subito con il giovane Milanese. Poi però gli errori individuali di Diawara e Fazio hanno spianato la strada al successo del Cska Sofia, che ricorderà con piacere l’aver battuto la prima del girone. Ora i giallorossi sono con la testa al campionato e al sorteggio dei sedicesimi di Europa League in programma lunedì.

Roma, le parole di Paulo Fonseca a fine gara

Roma

“Molte cose non mi sono piaciute. – ha detto Fonseca ai microfoni di Sky – Abbiamo avuto tanti inconvenienti prima della partita e contro un avversario efficace. Abbiamo commesso due errori che non dovevamo fare e loro hanno segnato due gol”. Il portoghese è ovviamente soddisfatto della prova dei giovani: “Non è facile giocare in Europa League con questa responsabilità, ma io sono contento di loro, hanno fatto bene”. E ora il sorteggio di lunedì: “Ora è tutto più difficile, ma vogliamo andare avanti. Vedremo contro chi giocheremo nel prossimo turno, sono tutte squadre forti” ha detto il portoghese. Che annuncia due recuperi importanti: “Pellegrini e Veretout? Penso potranno giocare in campionato. Mirante? Ha avuto un infortunio e non so se lo recupereremo. Per questo non ho rischiato Lopez”.