Roma, Zaniolo a Villa Stuart: parte il countdown per il rientro

Roma, Zaniolo stamattina è arrivato a Villa Stuart per i controlli di ruotine al ginocchio. Parte l’avvicinamento al rientro

zaniolo infortunio olanda italia
Zaniolo @getty images

Visita di controllo per Zaniolo: il centrocampista giallorosso questa mattina si è recato a Villa Stuart per capire come prosegue la fase di recupero dopo l’intervento al ginocchio che lo ha costretto al secondo lungo stop della sua carriera.

L’infortunio rimediato in Nazionale, gravissimo, ha bloccato al momento l’ascesa del fantasista giallorosso: che però è già tornato ad allenarsi a Trigoria da un po’ di tempo lavorando sopratutto sotto l’aspetto del potenziamento muscolare. Servirà tantissimo al rientro, per evitare di mettere sotto pressione i legamenti già ricostruiti.

LEGGI ANCHERoma, Zaniolo al lavoro con uno stimolo in più

LEGGI ANCHERoma, Zaniolo vuole forzare i tempi. Ma serve assoluta cautela

Roma, Zaniolo potrebbe tornare a marzo

zaniolo mancini europei
Mancini guarda. Interessato al recupero del romanista @getty images

La tabella di marcia è stata stilata nel corso di queste ultime settimane. Zaniolo potrebbe – condizionale d’obbligo – tornare a disposizione di Fonseca a marzo. Ma come detto nessuna ha la minima intenzione di accelerare sui tempi di recupero. È troppo rischioso e non si vuole mettere a repentaglio la carriera di uno dei prospetti più interessanti a livello internazionale.

Il dottor Fink, il luminare che ha operato Nicolò, sta seguendo il suo recupero in maniera telematica. Le restrizioni dovute al Covid-19 non permettono viaggi e, quando è possibile, è anche giusto evitarli. La fase di recupero procede a dovere senza nessuna problematica al momento. E si spera possa filare tutto liscio fino alla fine. C’è anche Roberto Mancini che guarda interessato alla questione: il commissario tecnico azzurro non ha mai nascosto il debole per il centrocampista giallorosso. E lo vorrebbe portare all’Europeo per andarsi a giocare la chance di vittoria anche Zaniolo. Un elemento in grado di spaccare la partita se utilizzato in corso d’opera, oppure di sfornare la giocata se mandato in campo dall’inizio.