Roma-Cagliari, decide per ora Veretout

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:36

La Roma è impegnata questa sera all’Olimpico nell’ultimo match del 2020 contro il Cagliari dell’ex Eusebio Di Francesco.

Roma

Un match molto intenso quello visto nel corso dei primi 45 minuti di gioco, con i giallorossi che sono in vantaggio per 1-0. Ma nella ripresa sicuramente bisognerà giocare con la massima concentrazione se si vorranno portare a casa i tre punti, visto che il Cagliari si è reso decisamente pericoloso dalle parti di Mirante. Ma riavvolgiamo il nastro del primo tempo.

LEGGI ANCHE –>Roma-Spezia: data e orario dell’ottavo di Coppa Italia


LEGGI ANCHE –>Roma, Cassano si schiera dalla parte di Fonseca per il calendario

Roma-Cagliari, a segno Veretout/h2>
Roma

La formazione di casa è riuscita a trovare il gol dopo 11 minuti di gioco, quando Karsdorp ha sfondato a destra e ha messo al centro un pallone teso, deviato da un difensore sardo ma raccolto di controbalzo da Veretout che ha insaccato. La squadra di Fonseca avrebbe anche meritato il secondo gol, ma si è trovata di fronte un grande Cragno. Il portiere infatti è stato decisivo sulle conclusioni di Pedro, Cristante e Kumbulla, salvando la sua porta. E consentendo al Cagliari di rimanere in partita. Seconda parte di gara insomma tutta da seguire, bisognerà evitare cali fisici e di concentrazione come avvenuto contro l’Atalanta.