Roma, il gesto di Mirante per Pau Lopez non è passato inosservato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:16

La Roma di Paulo Fonseca è in stand by per qualche giorno prima di rituffarsi nell’atmosfera del campionato di serie A.

Roma

Il 2020 si è chiuso per i giallorossi con un successo sofferto ma meritato contro il Cagliari dell’ex Eusebio Di Francesco. Tre punti che hanno consentito alla Roma di portarsi al terzo posto solitario in classifica, in linea con gli obiettivi stagionali. Nel finale dell’incontro c’è stata una sostituzione inattesa, quella che ha visto coinvolto Mirante. Il portiere ha lasciato infatti il campo al collega Pau Lopez, che non è riuscito a salvare la sua porta in occasione del calcio di rigore segnato nel finale da Joao Pedro.

LEGGI ANCHE –>Roma-Spezia: data e orario dell’ottavo di Coppa Italia


LEGGI ANCHE –>Roma, Cassano si schiera dalla parte di Fonseca per il calendario

Roma, il rammarico di Mirante

Come sottolineato in molti anche su Twitter, non è passato inosservato il gesto compiuto proprio da Mirante in occasione del penalty cagliaritano. L’esperto estremo difensore infatti, inquadrato dalle telecamere, si è rammaricato infatti per il gol subito e soprattutto perché Pau Lopez aveva intuito la direzione del tiro, non riuscendo però a neutralizzarlo. Un gesto che sottolinea come non ci sia concorrenza tra i due portieri, legati da un rapporto di grande stima e con un obiettivo che viene prima di tutto, ovvero il bene della Roma.