Calciomercato Roma, il piano di gennaio: rinnovi, cessioni e una sorpresa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:42

Calciomercato Roma, il piano per gennaio tra rinnovi, cessioni e una sorpresa. In attesa dell’arrivo di Tiago Pinto ecco le prossime mosse del club giallorosso.

Calciomercato Roma
(Getty Images)

Il calciomercato di gennaio è ormai alle porte e la Roma si farà trovare pronta. Come riporta il sito della Gazzetta dello Sport, il piano è già pronto. Ci sono però delle variabili che potrebbero scombussolare le strategie del club, in attesa che arrivi il nuovo general manager Tiago Pinto attualmente positivo al Covid.

La prima certezza è quella di portare a termine quei rinnovi in agenda fondamentali per proseguire con maggiore serenità la stagione. In pole position quello di Mkhitaryan, diventato di straordinaria importanza nello scacchiere di Fonseca per il contributo in assist e soprattutto gol.

LEGGI ANCHE –>Roma-Spezia: data e orario dell’ottavo di Coppa Italia


LEGGI ANCHE –>Roma, Cassano si schiera dalla parte di Fonseca per il calendario

Roma, sorpresa sulla fascia

Roma
Friedkin (Getty Images)

Prima di procedere con gli acquisti, la Roma deve anche vendere. Ad esempio per la fascia destra uno tra Bruno Peres e Santon dovrà salutare. Poi si chiuderà con un nome a sorpresa tra quelli attualmente più gettonati. In lizza ci sono Frimpong del Celtic (che chiede 15 milioni, decisamente), Reynolds del Dallas (piace anche alla Juventus e a tanti altri club europei) e Omeragic dello Zurigo. Nel capitolo cessioni si ascolteranno eventuali offerte per Pau Lopez o Diawara, che non sono incedibili e hanno estimatori in Premier League. In attacco infine la pista più in discesa resta sempre quella che porta al ritorno di El Shaarawy.