Roma, Kluivert e la domanda senza risposta: intervista con polemica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:15

Roma, Justin Kluivert in un’intervista a Redbull.com ha parlato anche della sua esperienza in giallorosso: “Dopo il lockdown ho giocato meno: perché?”.

Roma
Kluivert (Getty Images)

Il rendimento di Justin Kluivert alla Roma non è stato esaltante e la scorsa estate le strade tra il club e il giovane olandese si sono separate. Almeno per ora. In futuro, chissà, Kluivert – magari esplodendo con la maglia del Lipsia dove sta facendo abbastanza bene – potrebbe rientrare alla base. Anche se il suo ricordo dell’esperienza giallorossa non è del tutto positiva, a sentire le sue parole nell’intervista rilasciata a Redbull.com.

LEGGI ANCHE –>Roma-Spezia: data e orario dell’ottavo di Coppa Italia


LEGGI ANCHE –>Roma, Cassano si schiera dalla parte di Fonseca per il calendario

Roma, le parole di Justin Kluivert

kluivert critica la roma
@getty images

Queste le parole di Kluivert: “La mia vita a Roma è stata naturalmente molto bella. Lì vivevo a pochi minuti di distanza dal mare e potevo andare in barca quando ero libero. Il tempo non è come lì, ma la città di Lipsia è molto bella. Nel mio primo anno a Roma mi sono dovuto adattare, ma sentivo che il meglio sarebbe arrivato la seconda stagione. Che nonostante gli infortuni è andata nella giusta direzione. Ho segnato 7 gol, di cui due prima del lockdown. Dopo lo stop ho giocato meno e sono rimasto deluso. Andavo ripetendo che non sarebbe stato così per tutta la stagione. A fine anno peerò avevo alcuni club interessati tra cui il Lipsia e ho detto subito di sì. Mi sono consultato anche con mio padre e anche a lui è sembrato il passo da fare”.