Roma-Inter, nerazzurri nei guai: spunta la grana Eriksen

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:30

Roma-Inter, nuova grana per i nerazzurri che gravita attorno ad Eriksen: istanza dell’agente Schoots contro la società

Eriksen, nuova grana per l’Inter (getty images)

La querelle Inter-Eriksen, con il danese ormai destinato a lasciare, senza troppi rimpianti e solamente un anno dopo il suo arrivo a Milano, la società nerazzurra, sembra non finire mai. Il Coni infatti ha diramato una nota dove spiega che l’agente Martinus Schoots ha presentato un’istanza di arbitrato contro la società di Suning.

“Il Collegio di Garanzia dello Sport ha ricevuto un’istanza di arbitrato, ex art. 22, comma 2, del Regolamento Agenti Sportivi del CONI, da parte dell’Agente Sportivo Martinus Schoots contro la F.C. Internazionale Milano S.p.A., in virtù del contratto di mandato, sottoscritto il 27 gennaio 2020 in forza del quale la società intimata ha conferito incarico al suddetto istante al fine di consentire la realizzazione del trasferimento del calciatore Christian Eriksen, allora tesserato presso il Tottenham Hotspur F.C., alla società milanese”.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, rottura col Verona: possibile nuova destinazione

LEGGI ANCHE: Roma, contro l’Inter pochi dubbi in formazione

Roma-Inter, ancora problemi con il danese

calciomercato Roma inter kolarov
Antonio Conte (Getty Images)

E se dal lato sportivo la scintilla con Conte non è mai scattata, tanto da portare a questo divorzio anticipato, adesso si andrà anche per via di carte bollate. I motivi è evidente sono di natura economica. E l’Inter, in questo momento, secondo quanto scrivono alcuni quotidiani, ha dei problemi di liquidità non avendo ancora versato 4 mensilità arretrate ai calciatori.

Ma nonostante questo la squadra di Conte arriverà a Roma forte del secondo posto in classifica anche se sconfitta, dopo 8 gare, nell’ultima uscita contro la Sampdoria. L’impegno per la truppa di Fonseca rimane sicuramente importante e da prendere con le pinze.