Calciomercato Roma, quanti problemi: Pinto in azione. Ma c’è una bella notizia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:28

Calciomercato Roma, dopo che verrà analizzata la sconfitta, bisogna intervenire sul mercato per andare a risolvere i problemi. 

Roma
Edin Dzeko (Getty Images)

C’è la Champions League da conquistare. Perché nonostante la sconfitta l’obiettivo è ancora alla portata di mano. Sempre se la Roma riuscirà a rialzarsi mentalmente da una batosta del genere. Che non è minimamente paragonabile a quelle incassate contro Napoli e Atalanta. Il derby è ben altra cosa. E arriva perfetta la finestra di mercato. Adesso c’è anche il dirigente che se ne deve occupare. E deve lavorare velocemente.

Non ci sono dubbi che questa squadra va rinforzata. Oltre anche le due richieste di Fonseca che sono un esterno basso e un trequartista. Tenendo presente che in difesa c’è anche Kumbulla che è pronto all’uso, Pinto deve sicuramente accontentare il tecnico nelle sue richieste ma deve anche pensare a qualcosa in più. Per esempio un attaccante possente che possa sostituire Dzeko in serate come quella di ieri. E un centrocampista che prenda il posto del partente Diawara. Troppo acerbo ancora Villar per affrontare con lo giusto spirito tutte le gare da qui alla fine della stagione. Le qualità dello spagnolo non si discutono, ma serve anche altro.

LEGGI ANCHE: Roma, tutti sotto esame: non solo Fonseca nel mirino. La domanda dei tifosi

Calciomercato Roma, risolto però il nodo portiere

Roma
Pau Lopez, ieri migliore in campo della Roma (Getty Images)

Se c’è però una cosa che può essere lasciata in secondo piano, è la ricerca del portiere. Pau Lopez ieri sera è stato il migliore in campo dei giallorossi. Ha tenuto fin quando ha potuto a galla la squadra andando ad intervenire con prontezza due volte su Immobile e una su Milinkovic. Si era ancora sul 2-0, da lì a poco sarebbe arrivato il colpo del ko, ma lo spagnolo ha dimostrato di essere in palla.

Fonseca con lui può tirare fino alla fine del campionato. Adesso questo si è capito perfettamente. Ma questo non significa che Pinto ha qualche problema in meno da risolvere. Anzi, la debacle di ieri sera ne ha portati a galla altri. Soprattutto sotto il profilo mentale.