Calciomercato Roma, sfida al Napoli | Clausola mostruosa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:43

Calciomercato Roma, è sfida al Napoli del presidente De Laurentiis per un giovane talento dal sicuro avvenire, ovvero il terzino classe 2000 Nuno Tavares: ma la clausola rescissoria è mostruosa.

calciomercato roma
Aurelio De Laurentiis (getty images)

L’obiettivo nuovo, messo in risalto dalla “Gazzetta dello Sport” sarebbe il terzino sinistro, classe 2000, in forza al Benfica, Nuno Tavares. Sul giocatore però ci sarebbero anche le attenzioni del Napoli e del Manchester United. Ma la Roma starebbe guardando con interesse al mancino in forza alla squadra portoghese.

Ovviamente il profilo è molto conosciuto da Tiago Pinto. E sarebbe stati lui stessi a mettere in evidenza la situazione. La concorrenza è alta. E c’è un altro punto da sottolineare. Quello della clausola rescissoria per il calciatore. Una cifra spropositata per il momento che è di 88 milioni di euro. E forse nessuno può permettersi un esborso del genere.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, Fonseca in bilico | Corsa a tre e sorpasso

Calciomercato Roma, Bruno Peres possibile pedina di scambio

Roma
Bruno Peres, potrebbe essere utilizzato come pedina di scambio (Getty Images)

Partiamo dal fatto che a queste cifre la Roma nemmeno si potrebbe avvicinare al cartellino del giocatore. Ed è evidente che anche il Benfica non potrebbe nemmeno far valere la clausola al momento se volesse monetizzare in qualche modo una possibile cessione. E qui entra in ballo il ruolo di Tiago Pinto che ha dei rapporti con i colleghi portoghesi e che nella trattativa potrebbe inserire una pedina di scambio.

Il nome è quello di Bruno Peres: l’esterno brasiliano è cercato dal Benfica che avrebbe fatto richiesta anche per il mercato di gennaio. Ma al momento la trattativa non è decollata perché la Roma è alla ricerca di un sostituto. Ma nei prossimi giorni qualcosa si potrebbe muovere sotto questo aspetto. Fermo restando che la società lusitana deve abbassare e anche di molto le proprie pretese. Infine rimane il fatto che Tavares è un profilo seguito con interesse. E vista anche l’età rientrerebbe nei parametri richiesti dai Friedkin per gli investimenti sul mercato.