Roma-Spezia, sconfitta a tavolino: ecco cosa dice il regolamento

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:23
paulo fonseca
@getty images

La Roma di Paulo Fonseca fa una pessima figura in casa contro lo Spezia ed esce ancora una volta contro i liguri in Coppa Italia, dopo il precedente del dicembre 2015. Nei supplementari vengono espulsi in pochi secondi di distanza prima Gianluca Mancini e poi Pau Lopez, lasciando i compagni in 9. In tutto questo Fonseca nel primo tempo supplementare ha effettuato ben tre cambi, ma sommati ai tre già fatti in precedenza sarebbero ben sei che come riportato dalla ‘Rai’ comporterebbero la sconfitta a tavolino.

Roma-Spezia, regolamento sostituzioni

Andando a prendere il comunicato ufficiale N. 88/A del 9 settembre 2020 “preso atto che l’IFAB, in considerazione del perdurare della emergenza epidemiologica per
COVID-19, ha esteso l’emendamento temporaneo della Regola 3 del gioco del calcio, relativo alla possibilità di utilizzare il numero massimo di 5 sostituzioni, a tutte le competizioni che saranno completate entro il 31 luglio 2021;
− vista la richiesta della Lega Nazionale Professionisti Serie A di consentire alle squadre la
possibilità di poter effettuare 5 sostituzioni nelle gare delle competizioni organizzate dalla Lega stessa per la stagione sportiva 2020/2021″ […]

d e l i b e r a
− di consentire l’effettuazione di un massimo di cinque sostituzioni per ciascuna squadra nelle gare delle competizioni organizzate dalla Lega Nazionale Professionisti Serie A programmate fino al termine della stagione 2020/2021;

− di prevedere che ogni squadra possa effettuare le suddette sostituzioni utilizzando al massimo tre interruzioni della gara, oltre all’intervallo previsto tra i due tempi di gioco, nonché, nell’eventualità di disputa dei tempi supplementari, una quarta interruzione, oltre a quelle previste tra la fine dei tempi regolamentari e l’inizio del primo tempo supplementare e tra il primo e il secondo tempo supplementare, solo nel caso in cui al termine dei tempi regolamentari siano stati sostituiti meno di cinque calciatori. Si precisa che, laddove le due squadre effettuino una sostituzione nello stesso momento, questa verrà considerata un’interruzione della gara utilizzata per le sostituzioni da entrambe le squadre.