Roma-Spezia, Fonseca nei guai: si fermano due titolari

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:36

Roma-Spezia, nuovi problemi per il tecnico. Pedro e Mkhitaryan hanno lavorato a parte per dei problemi muscolari. Difficile un recupero 

Roma
Pedro e Mkhitaryan: entrambi ai box (getty images)

Non arrivano buone notizie da Trigoria. Oggi Fonseca ha dovuto fare a meno di Pedro e Mkhitaryan, che insieme a Mirante e Calafiori hanno lavorato a parte. I due hanno riferito di alcuni problemi muscolari che li mettono in forte dubbio per la gara di sabato contro lo Spezia all’Olimpico.

Un enorme guaio per il tecnico portoghese che cercherà di recuperarli in qualche modo. Anche se non sarà facile visto che mancano poco meno di 48 ore alla partita decisiva per il futuro dell’allenatore sulla panchina giallorossa. Tutti gli altri invece hanno lavorato in gruppo. Ma gli assenti pesano eccome. Soprattutto in un momento particolare come questo.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, doppia beffa dalla Premier League

Roma-Spezia, i giallorossi hanno lavorato in palestra

Roma
Cristante, (Getty Images)

Oggi lavoro in tre fasi a Trigoria. C’è stato un lungo visionare di immagini per capire dove la squadra ha sbagliato nella partita di Coppa Italia e anche nel derby contro la Lazio. Due gare che speriamo non lasceranno il segno per il futuro. Poi allenamento in palestra e infine si è passati in campo: il tecnico portoghese ha fatto svolgere una seduta tattica.

Intanto si cominciano ad ipotizzare quali possono essere le scelte di Fonseca in vista di sabato nel caso Pedro e Mkhitaryan non ce la facessero. Pellegrini è sicuro di andare a fare la mezzapunta alle spalle di Dzeko, mentre per l’altro posto potrebbe essere inserito Villar con Cristante e Veretout in mezzo al campo. Difficile però adesso fare delle previsioni. E non è detto che il portoghese non decida anche per un cambio di modulo. Molto di più lo si capirà dall’allenamento di domani e dalla conferenza stampa prepartita.