Roma, alta tensione a Trigoria: ammutinamento dei calciatori

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:27

Roma, alta tensione a Trigoria: ammutinamento dei calciatori che chiedono a Fonseca il reintegro del team manager Gianluca Gombar, secondo il racconto del “Corriere dello Sport”.

Roma
(Getty Images)

La Roma è senza pace. Sono giorni agitati, a Trigoria. E ieri c’è stato un altro capitolo di una settimana più che tormentata. A raccontarla è il Corriere dello Sport, secondo cui si è assistito a un vero e proprio ammutinamento da parte dei calciatori nella mattinata di ieri. I giocatori non volevano saperne di allenarsi a seguito di un acceso faccia a faccia tra l’allenatore e la squadra.

Al centro della discussione non c’era solo il malcontento generale per l’allontanamento del team manager Gianluca Gombar ma anche e soprattutto una questione interna. Una questione che, sempre secondo il Corriere dello Sport, riguarda un calciatore molto importante e Fonseca. “Una cosa seria”, viene così riportata la questione, che però è rientrata dopo tre ore.

LEGGI ANCHE: Roma, è toto-allenatore: cosa dicono le quote dei bookmakers

LEGGI ANCHE: Roma, spunta un altro possibile candidato per la panchina giallorossa

Roma, tregua tra i calciatori e Fonseca

Calciomercato Roma
Fonseca (Getty Images)

Ieri mattina Fonseca e i suoi collaboratori hanno aspettato invano i calciatori. Compatto, il gruppo squadra ha deciso di non allenarsi restando negli spogliatoi. L’allenamento è stato posticipato al pomeriggio dopo una lunga discussione tra alcuni calciatori e l’allenatore.

Fonseca ha avuto comunque la conferma, si legge nell’articolo di Roberto Maida, che nessun calciatore sta remando contro. Sì, ci sono alcune perplessità sui suoi sistemi di lavoro, sull’intensità degli allenamenti, ma la stima dello spogliatoio è rimasta inalterata anche dopo queste ultime due partite disastrose.

Ora l’allenatore potrebbe reagire con qualche sorpresa nella formazione, anche per le assenze di Mancini squalificato e Mkhitaryan infortunato. E dall’atteggiamento in campo dei calciatori domani contro lo Spezia e dal risultato finale si capirà molto sul suo futuro.