Serie A, voti Roma-Spezia 4-3 | Difesa disastrosa, Pellegrini salva la Roma

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:54
voti roma spezia
@getty images

La Roma vince ma non convince, o almeno non del tutto. Finisce 4-3 contro lo Spezia di Vincenzo Italiano che proprio martedì scorso aveva eliminato la compagine di Paulo Fonseca in Copa Italia. A proposito del portoghese, il tecnico è sempre stato presente nel dare le direttive alla squadra, ma la prestazione difensiva, soprattutto le pessime prestazioni di Kumbulla e Ibanez preoccupano. In entrambi i gol presi la difesa della Roma si è fatta trovare davvero impreparata. Pau Lopez continua davvero a stupire in maniera negative e la sensazione è che la Roma debba fare pur qualcosa, perché se Mirante ancora non è rientrato l’estremo difensore spagnolo fa di tutto per non dare garanzie.

Voti Roma-Spezia

Molto positiva la prestazione di Borja Mayoral, autore di un’altra doppietta con la maglia giallorossa, così come quella degli esterni. Primo gol in maglia giallorossa per Karsdorp, che riesce a mettere in rete grazie all’assist dell’ottimo Spinazzola.

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez 4; Kumbulla 4, Smalling 4, Ibanez 4,5; Karsdorp 6,5 (80′ Peres 6,5), Veretout 6,5, Villar 6 (67′ Cristante 6), Spinazzola 6,5; Perez 5 (89′ Diawara sv), Pellegrini 6,5; Borja Mayoral 7.
A disp.: Farelli, Fuzato, Feratovic, Santon, Providence, Tall.
All.: Fonseca 6

SPEZIA (4-3-3): Provedel 6; Dell’Orco 5 (58′ S. Bastoni), Terzi 5,5, Chabot 5 (81′ Erlic), Marchizza 5,5; Estevez 6, Agoumé 5, Maggiore 5,5 (58′ Acampora); Gyasi 5 (80′ Verde), Piccoli 6 (33′ Galabinov 5), Farias 5,5.
A disp.: Kaprikas, Ramos, M. Ricci, Pobega, Deiola, Ismajli, Agudelo.
All.: Italiano 5,5

Marcatori: 17′ Borja Mayoral, 24′ Piccoli, 52′ Borja Mayoral, 55′ Karsdorp, 59′ Farias, 90′ Verde, 92′ Pellegrini

Ammoniti: 21′ Chabot,