Calciomercato Roma, Dzeko: sì alla cessione, a una condizione | Le ultime

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:32

Calciomercato Roma: Edin Dzeko dopo la rottura con l’allenatore Paulo Fonseca è stato messo per l’ennesima volta sul sul mercato. Ha detto sì alla cessione ma si vuole muovere solo per una big: Manchester City, Psg e Juventus alla finestra.

CALIOMERCATO ROMA
Edin Dzeko, il City, sua ex squadra, ci starebbe pensando (getty images)

Solo una big. L’offerta arrivata dal West Ham nemmeno è stata presa in considerazione. Edin Dzeko si muoverà da Roma solamente se arriverà l’offerta che lui ritiene giusta. Punta in alto l’attaccante bosniaco – spiega “Il Tempo” – che vuole ancora dire la sua. Tutto è in mano ad Alessandro Lucci, il suo procuratore, che sta cercando la destinazione più gradita. Ma non sarà facile.

Sarebbero tre le squadre che in questo momento potrebbero fare un pensiero al romanista: Manchester City in Premier, Psg in Ligue 1 e Juventus in Serie A. Gli inglesi – con Aguero in scadenza – potrebbero decidere di riprendersi il calciatore e chissà, in futuro, offrirgli un ruolo da dirigente. La squadra di Pochettino è allettata da questa possibilità anche se il ritorno in campo di Icardi frena un po’ la dirigenza parigina. Mentre la truppa di Pirlo, che praticamente aveva chiuso in estate e che poi ha preso Morata, è alla ricerca di una quarta punta. Ma qui è tutta una questione d’incastri, con Bernardeschi che potrebbe essere inserito nella trattativa. Ma il tempo stringe.

LEGGI ANCHE: Roma sempre più internazionale | Nasce l’Academy di New York

Calciomercato Roma, Dzeko salterà l’Hellas

Calciomercato Roma
Fonseca e Dzeko (Getty Images)

E, così come all’andata, nemmeno al ritorno l’attaccante scenderà in campo contro l’Hellas Verona. Prima la contusione che lo ha tenuto fuori causa contro lo Spezia, adesso il problema al flessore che lo mette fuori casa per la prima gara del girone di ritorno. Infortuni di facciata, perché è evidente che nessuno ci crede. O meglio: una botta non gli avrebbe certamente fatto saltare la gara di sabato scorso, quella che è stata la più importante per la Roma in questa stagione.

Capitolo Reynolds: l’esterno dovrebbe arrivare nella Capitale venerdì, dopo che oggi prenderà il passaporto e soprattutto dopo aver superato il Covid. E, appena ci riuscirà anche El Shaarawy a mettersi alle spalle la malattia – ieri ancora positivo – il Faraone potrà abbracciare i suoi nuovi compagni. Infine saranno giorni decisivi anche per il mercato in uscita: Fazio al Parma e Santon alla Sampdoria. Dovrebbero essere loro i primi due a salutare in casa giallorossa.