Roma, ascoltate le richieste dei calciatori: il reintegro ora è possibile

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:35

Roma, la nuova proprietà Friedkin alla fine ha ceduto e ha ascoltato le richieste dei calciatori: il reintegro di Gianluca Gombar è ora possibile, anche se con mansioni diverse.

Roma
Roma-Spezia, la serata costata cara a Gombar (getty images)

Insieme a Zubiria, Gianluca Gombar, ex team manager giallorosso, è stato licenziato dopo l’errore dei sei cambi negli ottavi di finale di Coppa Italia. Decisione presa il giorno dopo dalla dirigenza giallorossa. Ma il giovane è molto apprezzato sia dai calciatori che dallo staff tecnico che ne avevano esplicitamente chiesto il reintegro. E allora – spiega il “Corriere dello Sport” – potrebbe essere richiamato. 

Non ruoli di primo piano, almeno per il momento, ma per esempio secondo l’indiscrezione riportata da quotidiano romano, potrebbe avere un ruolo in Roma Cares. Non ci saranno annunci ufficiali. Ma solamente un reintegro perché in ogni caso, Gombar, ha lavorato bene. E poi è anche il figlio di Guido, apprezzato responsabile della sicurezza della società giallorossa.

LEGGI ANCHE: Scontro Fonseca-Dzeko, spaccatura tra tifosi | Battaglia social

Roma, la carriera di Gombar in società

Calciomercato Roma
(Getty Images)

Il 29enne è entrato alla Roma prima con ruoli amministrativi, poi è passato alla Primavera come team manager. Promosso in Prima Squadra, ha fatto la gavetta al fianco di Morgan De Sanctis, per poi spiccare il volo e diventare il titolare nel ruolo.

Un cammino immacolato fino alla settimana scorsa. Che gli ha stroncato una carriera che però, forse, può riprendere il suo naturale cammino. I calciatori, per lui, hanno fatto ammutinamento. Pau Lopez, così come De Rossi, gli hanno dedicato parole al miele. Segno, indiscutibile, che qualcosa di buono avrà pur fatto. E un errore, seppure grave, non può macchiare tutte le cose positive. E allora Friedkin ci sta pensando a riportarlo dentro. Giustamente anche. La Roma ha bisogno di persone così. Che oltre alle scartoffie guardino il lato umano. E a Gombar, questo, si deve per forza riconoscere. Sono attese delle novità quindi già nelle prossime settimane. Dopo che il calciomercato sarà chiuso così come anche la questione Dzeko. Al momento è questa la priorità.