Caso Fonseca-Dzeko, la Roma potrebbe cambiare le carte in tavola

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:04
Fonseca (getty images)

Non è sicuramente un caso l’incontro (o non incontro) tra Massimiliano Allegri e Tiago Pinto in un noto Hotel di Milano, ma lo stesso direttore generale della Roma all’uscita ha comunque smentito il summit tra i due. Quello che è successo non lo sappiamo, ma di certo il portoghese ha incontrato nuovamente Ausilio, prima di salutarsi con il ds dell’Inter con un nulla di fatto per lo scambio Dzeko-Sanchez.

LEGGI ANCHE –> Calciomercato Roma, Dzeko-Sanchez non si fa | Ecco i motivi

LEGGI ANCHE –> Calciomercato Roma, manca il tassello decisivo per la cessione

Tra Fonseca e Dzeko ci si mette Allegri

Calciomercato Roma
Allegri (Getty Images)

Quello che potrebbe paventarsi nei prossimi giorni però potrebbe cambiare rocambolescamente le carte in tavola a Trigoria. Da una parte Fonseca e la squadra, dall’altra Edin Dzeko che continua ad allenarsi da solo, in attesa (o forse no) di ricucire quel rapporto con il tecnico portoghese. E se non ci si riuscisse? Come riportato da ‘gazzetta.it’, in questo caso non è da sottovalutare proprio il ‘caso’ che oggi ha visto Tiago Pinto e Allegri nello stesso albergo, e non è escluso che a quel punto che la società possa valutare di ‘sacrificare’ Fonseca per il reintegro di Dzeko e quindi di conseguenza sostitutire il portoghese proprio con Massimiliano Allegri.

LEGGI ANCHE —> Calciomercato Roma, partiti i contatti per il rinnovo del contratto fino al 2025

Il futuro di Fonseca passa (ancora) per Verona?

E’ pur vero che la preparazione in vista del match di domenica contro l’Hellas Verona, Fonseca non l’ha vissuta di certo con tranquillità, a maggior ragione oggi dopo aver visto l’uscita del tecnico toscano dallo stesso albergo del braccio destro (operativamente parlando) di Dan e Ryan Friedkin.