Juventus-Roma, Fonseca: doppio annuncio in conferenza

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:09

Juventus-Roma, Fonseca in conferenza stampa sta presentando la gara di domani. Le parole del tecnico in diretta 

Fonseca (getty images)

SULLA JUVE: “Squadra forte con un grande allenatore. Diversa da quella dell’anno scorso. Ha più fiducia, è più dinamica. Noi siamo in un buon momento. Abbiamo vinto due partite importanti”.

SU DZEKO: “Abbiamo parlato. Si è allenato bene. Ma domani sarà Cristante il capitano”.

SU MAYORAL: “Non ha bisogno della partita di domani per sapere quello che può fare. Ha qualità, è giovane, e sta facendo bene. Deve rimanere concentrato”.

SUL FUTURO: “Io penso al presente. Ed è la partita con la Juve la cosa più vicina. Non posso pensare ad altro”.

SUL GRUPPO: “Le vittorie rafforzano il gruppo, non quello che succede. Rispetto a Dzeko, Mayoral è diverso. Il secondo è più profondo. Ma hanno entrambi le caratteristiche per fare bene nel nostro sistema”.

SULLA GARA D’ANDATA: “Non ho un sentimento speciale per la gara d’andata. Sono solo contento che non abbiamo vinto”.

IN PORTA: “Gioca Pau Lopez, Mirante sarà con noi. El Shaarawy invece non verrà convocato. Ha ancora bisogno di lavoro”.

PEDRO: “Sta recuperando. Credo che dalla prossima settimana sarà con la squadra”.

SU PIRLO: “Con più tempo di lavoro con lui, la squadra sta molto meglio. È intensa, è dinamica, è molto più fiduciosa di prima. E poi hanno le qualità individuali che tutti noi conosciamo. Sono più forti dell’andata, senza dubbio”.

RICHIESTE: “Dobbiamo avere ambizione. Solo questo chiederò alla squadra domani. Quello che faccio prima di ogni partita”.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, Pinto guarda in Portogallo: occasioni a parametro zero | VIDEO

Juventus-Roma, Cristante sarà capitano

Roma
Cristante (Getty Images)

Sarà Cristante il capitano domani nella gara contro la Juventus. L’ha confermato Fonseca in conferenza stampa. Non spiegando, però, in quale zona di campo giocherà. È assai probabile che agisca dietro l’unica punta, che sarà Mayoral.

Panchina per Dzeko. Ibanez verrà impiegato nel cuore della retroguardia al posto di Smalling, mentre tra i pali toccherà di nuovo a Pau Lopez. Mirante, convocato, andrà in panchina.

Ultima battuto su El Shaarawy: ancora non è pronto e quindi non sarà nemmeno portato a Torino. Anche domani il Faraone continuerà a lavorare a Trigoria.