Roma, preoccupazione Smalling | La difesa è nel mirino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:09

Il difensore della Roma, Chris Smalling, starà ancora fuori nel prossimo incontro di campionato per infortunio: si ragiona sul futuro

Chris Smalling (Getty Images)

Nella scorsa sessione estiva di calciomercato i tifosi giallorossi hanno seguito con grande attenzione la vicenda che ha riportato Chris Smalling alla Roma, con un brivido visto il tempismo dello scambio di documenti. Ora il difensore inglese è una colonna della difesa di Paulo Fonseca, e fino ad oggi ha collezionato 15 presenze in stagione.

Qualche scivolone, anche abbastanza pesante, in questa prima parte di campionato c’è stato, ma a preoccupare di più sono le attuali condizioni fisiche. Infatti nella partita vinta contro il Verona Smalling ha alzato bandiera bianca dopo solo 12 minuti, rimediando una lesione al flessore della coscia sinistra. Oltre ad aver saltato la partita contro la Juventus, salterà anche il match di domenica contro l’Udinese e molto probabilmente anche l’andata dei sedicesimi di Europa League contro il Braga, in programma giovedì prossimo. Si spera almeno che per la partita seguente di campionato a Benevento possa tornare a disposizione. La Roma dunque per il futuro inizia a ragionare se servirà intervenire sul mercato.

Leggi anche >>> Calciomercato Roma, attaccante a parametro zero | Sorpasso Juventus

Leggi anche >>> Calciomercato Roma, altre conferme su Allegri: “Ci sono stati contatti”

Roma, Smalling ancora out: in futuro potrebbero servire rinforzi

Chris Smalling (Getty Images)

Chris Smalling è subito entrare nel cuore dei tifosi della Roma, e loro nel suo. Infatti il messaggio pubblicato sui social lo scorso anno al momento di lasciare la capitale aveva commosso tutti, ma poi c’è stato il tanto atteso ritorno. Quest’anno il difensore inglese ha subito però diversi infortuni, ben tre fino ad ora. Il primo era stato una distorsione, poi un infiammazione al ginocchio, e l’ultima una lesione al flessore.

Questi vari infortuni potrebbero portare la Roma a ragionare in chiave calciomercato, cercando nuove sicurezze per sistemare una difesa che quest’anno sta subendo molti gol. Il difensore inglese inoltre non è più giovanissimo, visto che quest’anno compirà 32 anni, quindi un intervento nel calciomercato estivo potrebbe rendersi necessario. Nel frattempo tutti aspettano il suo rientro dall’ultimo infortunio, visto che Smalling rimane una colonna importante della difesa romanista, e visto che al suo posto dovrebbe esserci Kumbulla, che dal suo arrivo nella capitale ancora non è riuscito a convincere a pieno.