Roma-Udinese, Fonseca a fine partita: “Ho sfidato Veretout””

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:06

Il tecnico della Roma, Paulo Fonseca, parla al termine della partita vinta contro l’Udinese: rivelata una sfida con Veretout

Calciomercato roma
Fonseca (getty images)

La Roma vince e convince nel lunch match della 22esima giornata di Serie A contro l’Udinese. Partita che viene chiusa nel primo tempo con la doppietta di Veretout, che segna prima di testa e poi su rigore. Nella ripresa basta gestire il risultato per portare a casa i tre punti. Al termine della partita il tecnico dei giallorossi, Paulo Fonseca, parla ai microfoni di Dazn:

-Roma subito concentrata ed aggressiva:

“Sono soddisfatto, abbiamo iniziato molto forte, abbiamo fatto due gol ed uno annullato. Dopo abbiamo gestito bene, importante on prendere gol”.

-Villar oggi ha fatto benissimo entrambe le fasi, quella difensiva e quella offensiva, ha fatto quello che ha chiesto?

“Era importante fare una forte pressione su De Paul. Fondamentale non lasciargli spazio e Villar è stato molto bravo”.

-Partita sotto controllo e tutto è andato bene. Borja Mayoral funziona meglio nel vostro gioco rispetto a Dzeko?

“Sono due giocatori diversi, dipende dalla partita e di come gli avversari difendono. é vero che la profondità di Borja è importante, come ha fatto bene oggi. Nel secondo tempo era importante fare entrare Dzeko perché eravamo sotto pressione. Penso che tanto Borja come Edin hanno giocato bene”.

-Che cosa dovete migliorare nei big match? Visto che fino ad ora vincete con le piccole e non con le big.

“Dobbiamo migliorare principalmente il risultato. Con la Juventus abbiamo giocato bene ma abbiamo sbagliato l’ultimo passaggio. Dobbiamo migliorare la partita con le grandi. Importante era fare i tre punti oggi”

-A cosa è dovuta la scelta di Cristante difensore centrale? magari in futuro potrebbe essere il suo ruolo naturale?

“Si, come ho detto è un giocatore molto intelligente. Abbiamo avuto un problema con Kumbulla ieri, oggi Cristante ha fatto una partita buona, è un leader. Può giocare bene qui, come ha sempre fatto”.

Roma-Udinese, Veretout nasconde e Fonseca rivela: scommessa tra i due

Jordan Veretout (Getty Images)

Jordan Veretout è stato uno degli assoluti protagonisti della partita di oggi con una doppietta, segnando anche un gol di testa. A bordo campo viene intervistato da Dazn e rivela l’esistenza di una scommessa con Paulo Fonseca:

-Cosa ti ha detto il mister quando sei uscito?

“Io e lui abbiamo un obiettivo che devo raggiungere entro fine stagione, ma è una cosa tra me e lui. Se lo raggiungo ve lo dico cos’è”.

A fine partita però il tecnico della Roma, non sapendo delle parole del centrocampista, rivela:

“Abbiamo parlato del gol, perché io ho una sfida con lui sul numero dei gol. Ad inizio stagione gli ho detto che deve fare più di dieci gol. Quindi gli ho chiesto quanto manca a raggiungerli. Ma non abbiamo scommesso niente. Avere Jordan che si inserisce in avanti è importante”.