Calciomercato Roma, parla l’obiettivo | Dettate le condizioni per il sì

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:33

La Roma continua a tenere nel mirino un calciatore in Serie A, ed ora a parlare è proprio lui: condizione Champions League

Calciomercato Roma
Getty images

La Roma vuole mettere al sicuro il prima possibile il proprio futuro tra i pali. Sono diversi i profili che i giallorossi stanno osservando, in Serie A e non, ma nelle ultime ore sembrerebbe essere vicino un accordo per il portiere dell’Udinese, Juan Musso. Sulle sue tracce però ci sarebbe anche l’Inter, intenta a trovare un erede di Samir Handanovic.

Proprio il portiere argentino ha affrontato la Roma ieri nel match di campionato terminato con un rotondo 3-0 per i giallorossi. In occasione della partita potrebbe essere arrivato un accordo con i bianconeri, ma oggi a parlare è il diretto interessato. Infatti l’estremo difensore proprio oggi ha rilasciato un’intervista al noto portale argentino ‘Ole.com’, dove ha rivelato quali sono le proprie priorità per il futuro, dettando le condizioni per un possibile trasferimento a fine stagione.

Calciomercato Roma, Musso detta le condizioni: “Voglio la Champions League”

Musso (getty images)

Si iniziano a delineare sin da ora i piani del calciomercato della Roma prossima stagione. In queste settimane sono diversi i profili che sono stati accostati al club giallorosso per il futuro tra i pali, tra cui quello di Juan Musso, portiere dell’Udinese che al momento sembrerebbe in pole position.

Proprio il portiere argentino ha rilasciato un’intervista al portale argentino ‘Ole’, dove gli è stato chiesto se le voci su un possibile trasferimento alla Roma o all’Inter lo hanno infastidito. Nel rispondere rivela: “No, per niente, mi ha fatto piacere. Anzi mi ha motivato molto perché significa che sto facendo bene. Ero a conoscenza che Handanovic ha due anni di contratto con l’Inter e quindi l’affare poteva farsi solo in futuro. Ho sentito anche dell’interesse della Roma e questo mi ha influenzato positivamente. Voglio giocare in una squadra abituata ad andare in Champions League e che voglia lottare per lo scudetto”. Idee chiare dunque per il portiere, che punta al grande salto di qualità il prima possibile, magari già in estate.