Calciomercato Roma, rinnovo in arrivo fino al 2025

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:40

Alla fine stringerà i denti e sarà dell’incontro di questa sera che vedrà la Roma impegnata in Europa League contro i portoghesi del Braga.

Calciomercato Roma
(Getty Images)

Stiamo parlando ovviamente di Roger Ibanez, che nel giro di pochi mesi è diventato un perno insostituibile di questa squadra. Arrivato dall’Atalanta nel gennaio dello scorso anno, è cresciuto in maniera vertiginosa e ora sono tanti i top club che vorrebbero averlo in rosa. Durante il match contro l’Udinese dello scorso weekend ha avuto un piccolo acciacco fisico, che sembrava poterne pregiudicare la presenza nella sfida di oggi. Ma per fortuna Ibanez sarà a disposizione e questa è senz’altro una buona notizia per Fonseca. Non sono infatti a disposizione oggi nè Smalling nè Kumbulla per infortunio, e la lista Uefa non contempla la presenza di Fazio e Juan Jesus, ormai ai margini del progetto tecnico. Senza dimenticare anche le assenze di Santon e Calafiori.

Insomma il recupero di Ibanez permetterà alla Roma di non snaturarsi. Cristante occuperà il ruolo di playmaker arretrato, con lui giocheranno appunto il brasiliano e Mancini.


LEGGI ANCHE –>Calciomercato Roma, la Juventus stregata da Mancini

LEGGI ANCHE –>Roma, la priorità dei rinnovi: i Friedkin hanno deciso

Roma, rinnovo in arrivo per Ibanez

Roma
Lazzari della Lazio in azione contrastato da Mancini e Ibanez (Getty Images)

“La Roma è in un momento molto buono, ha l’atteggiamento giusto e può giocarsela in ogni competizione. Abbiamo un buon spirito di squadra e dobbiamo lavorare su questo per fare ancora meglio” ha detto ieri il difensore alla vigilia del match contro il Braga, come riporta il sito ufficiale del club. La società punterà forte su Ibanez anche per il futuro. Come sottolinea Il Romanista, infatti, è in arrivo per lui un nuovo accordo contrattuale fino al 2025, con ingaggio destinato ad arrivare al milione e mezzo di euro a stagione. Un modo per blindare definitivamente il giocatore e mettere a tacere ogni possibile sussurro di mercato nei suoi confronti.