Roma, calciatori accontentati: i Friedkin chiudono un occhio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:33

La Roma guarda avanti con soddisfazione dopo la vittoria ottenuta in Europa League contro il Braga nei sedicesimi di finale.

Roma
Friedkin, presidente giallorosso (Getty Images)

La formazione giallorossa ora pensa al Benevento, prima della sfida di ritorno dei portoghesi in Europa League. Un torneo nel quale diverse gare si sono giocate in territorio neutro a causa della pandemia che purtroppo continua a dilagare. Ne è un esempio fulgido Benfica-Arsenal, uno dei match più attesi tra due grandi club del vecchio continente. Che si è giocata proprio allo stadio Olimpico di Roma, “casa” della formazione di Paulo Fonseca.


LEGGI ANCHE –>Calciomercato Roma, la Juventus stregata da Mancini

LEGGI ANCHE –>Roma, la priorità dei rinnovi: i Friedkin hanno deciso

Roma, Gombar curerà i rapporti con l’Uefa

Roma
Roma-Spezia, la serata costata cara a Gombar (getty images)

A partecipare attivamente all’organizzazione di questa partita sul suolo romano – come si legge su “Il Tempo” è stato Gianluca Gombar, ex team manager della Roma. Il giovane dirigente fu rimosso all’indomani del match di Coppa Italia perso contro lo Spezia nel quale i giallorossi effettuarono sei sostituzioni, una in più rispetto al consentito. Un errore costato – anche se alla fine in concretezza non è cambiato nulla – la sconfitta a tavolino. I calciatori giallorossi (a testimonianza della grande stima nell’uomo e nel professionista) ne avevano chiesto il reintegro nel ruolo, ma la società lo ha sostituito con Valerio Cardini. Ad ogni modo la società presieduta da Dan Friedkin adesso per Gombar ha pronto un nuovo ruolo. Sarà appunto inquadrato nei prossimi giorni in una carica che comprenderà la cura dei rapporti con l’Uefa.