Roma, il paragone con Platini non è azzardato: ecco perché

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:46

La Roma è ormai pronta per affrontare il Benevento nel posticipo domenicale di serie A. Una partita sicuramente complicata per i giallorossi.

Roma

Paulo Fonseca si ritrova infatti con gli uomini contati in difesa e si affiderà all’esperienza dei suoi calciatori più navigati per riuscire a raccogliere un risultato positivo che gli consentirebbe di continuare a lottare per un posto nella prossima Champions. Il Benevento però è una neopromossa che può creare parecchi grattacapi. La squadra di Inzaghi gioca bene e in questa stagione si sta togliendo grandi soddisfazioni. C’è da dire che a centrocampo però le alternative non mancano di certo a Fonseca, che non rinuncerà nè a Villar nè ad un Veretout che è vicino ad un incredibile record.


LEGGI ANCHE –>Calciomercato Roma, la Juventus stregata da Mancini

LEGGI ANCHE –>Roma, la priorità dei rinnovi: i Friedkin hanno deciso

Roma, Veretout ad un passo da Platini

Jordan Veretout (Getty Images)

Il Corriere dello Sport sottolinea il traguardo importante che potrebbe presto raggiungere Jordan Veretout, autore finora di ben 9 reti in campionato con la maglia della Roma. Il mediano giallorosso potrebbe dunque finire in doppia cifra nella classifica dei cannonieri e l’ultimo centrocampista francese che ci era riuscito in serie A è stato Michel Platini. Il campione della Juventus superò la soglia dei dieci gol addirittura per quattro campionati in finale, dal 1982 al 1986. Sarebbe ovviamente una grande soddisfazione per Veretout riuscire ad eguagliare il connazionale, campionissimo degli anni Ottanta. La prima chance questa sera a Benevento. Riuscirà già stasera a tagliare il traguardo?