Roma, rischio beffa per l’Olimpico: Euro 2021 verso il trasloco

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:34

Roma, la città rischia di perdere le gare dell’Europeo. L’Uefa potrebbe prendere una decisione il prossimo mese di aprile. 

Roma
La Nazionale all’Olimpico (getty images)

L’Europeo che si giocherà questa estate potrebbe non essere ospitato da Roma. L’ipotesi, avanzata nelle scorse settimane, è sempre più probabile: il trasloco in Inghilterra sarebbe sempre più vicino. E Armand Duka, membro del Comitato Esecutivo e presidente della Federazione albanese, lo ha confermato questa mattina.

Intervenendo a Radio Kiss Kiss infatti, Duka ha spiegato che “la presenza del pubblico dipende dall’autorità di ogni Stato e non dalla Uefa. In Inghilterra hanno deciso di farlo e speriamo possa accadere nel resto d’Europa. L’auspicio è quello che si possa giocare con il 50% dei tifosi. E che Euro 2020 possa giocarsi solamente in Inghilterra è una possibilità. Ci sono ancora 4-5 mesi per decidere”.

LEGGI ANCHE: Roma-Braga, i convocati di Fonseca: rientro importante e tre “Primavera”

Roma, niente Europei? In Inghilterra si torna allo stadio

Calciomercato Roma
L’Olimpico vuoto (getty images)

La notizia è anche confermata dal giornalista Tancredi Palmeri, che spiga che l’Uefa è sempre più vicina a prendere questa decisione. Che dovrebbe comunque arrivare verso la metà di aprile. Sarebbe un vero e proprio colpo per la città di Roma, che dovrebbe ospitare la gara inaugurale della manifestazione continentale.

La differenza, però, è tutta nel piano vaccinale. Al momento nella terra della Regina sono oltre 18 milioni le persone che hanno ricevuto il vaccino. La media del 30% della popolazione totale. E questo ha spinto il governo britannico a dare una road map che prevede, dal prossimo 17 maggio, la riapertura degli stadi fino a 10 mila persone in quelli più grandi. E dal 21 giugno anche la possibilità di escludere in maniera totale mascherine e distanziamento sociale. La Premier League, per esempio, potrebbe giocare l’ultima gara di campionato con il pubblico. E anche la finale di Fa Cup. Come partita pilota, stando alle ultime voci che arrivano dall’Inghilterra, sarebbe stata scelta la finale di Carabao Cup in programma il prossimo 25 aprile. Un passo decisivo.