Calciomercato Roma, giovane nel mirino | La concorrenza si tira indietro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:22

La Roma continua a seguire un giovane talento in Inghilterra: la concorrenza decide di farsi da parte, occasione per i giallorossi

Calciomercato Roma
Tiago Pinto

La Roma ha conquistato gli ottavi di finale di Europa League, ed il sorteggio di oggi ha deciso che l’avversaria dei giallorossi sarà lo Shaktar Donetsk. Dunque Paulo Fonseca tornerà ad incontrare una sua ex squadra dopo il Braga. Infatti il tecnico portoghese ha allenato la formazione ucraina dal 2016 al 2019, affrontando proprio la Roma negli ottavi di Champions League nel 2018.

Nel frattempo però ci si inizia a guardare intorno anche per quanto riguarda il calciomercato estivo. Infatti la società giallorossa avrebbe messo nel mirino un giovane che gioca in Inghilterra. Sulle sue tracce ci sono diverse squadre, ma un top club europeo decide di farsi da parte, diminuendo la concorrenza per il talento.

Calciomercato Roma, occhi su Aarons: il Bayern Monaco si fa da parte

Max Aarons (Getty Images)

La Roma domenica sera è attesa da un altro match fondamentale per la stagione. Infatti arriva allo Stadio Olimpico il Milan di Stefano Pioli, che dopo la sconfitta contro l’Inter nel derby, ha superato a fatica il turno di Europa League contro lo Stella Rossa, con due pareggi tra andata e ritorno. Nel frattempo si lavora già per la prossima stagione, puntando nuovi obiettivi.

Infatti i giallorossi avrebbero messo nel mirino il giovane terzino destro del Norwich, Max Aarons. Il classe 2000 in questa stagione in Championship, l’equivalente della Serie B italiana, ha collezionato 34 presenze e messo a segno un gol e tre assist. Con il suo talento il giovane inglese è finito nel mirino di diversi club europei, tra cui i campioni d’Europa e del mondo del Bayern Monaco. Però, secondo quanto riportato dal giornalista della ‘Bild’, Christian Falk, il top club tedesco ha deciso di rinunciare a presentare offerte al Norwich per Aarons. Questo ovviamente aumenta le probabilità della Roma di riuscire a conseguire con successo l’acquisto del terzino destro inglese.