Roma, sorteggio Europa League: i tifosi sognano la rivincita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:08

La Roma ha ottenuto il passaggio del turno in Europa League, superando nel doppio confronto abbastanza agevolmente i portoghesi del Braga.

Roma
@getty images

Oggi alle 13 c’è il sorteggio a Nyon per vedere quale sarà il prossimo avversario della formazione giallorossa. Sono rimaste in 16, appunto. Oltre ai giallorossi nell’urna ci saranno Ajax, Arsenal, Dinamo Kiev, Dinamo Zagabria, Glasgow Rangers, Granada, Manchester United, Milan, Molde,PSV Eindhoven, Shakhtar Donetsk, Slavia Praga, Tottenham, Villarreal e Young Boys. Inutile sottolineare come le squadre più insidiose siano quelle inglesi, ma anche l’Ajax e il Villarreal sarebbero clienti scomode da affrontare. Da questo turno in poi si potranno incontrare anche squadre della stessa nazione, per cui potrebbe anche essere sorteggiato anche il derby con il Milan. Sui social però in tanti sognano una “rivincita”.

LEGGI ANCHE –>Roma, Fonseca rischia di perdere Reynolds a marzo: ecco perché

LEGGI ANCHE –>Calciomercato Roma, è ideale per il Barcellona ma servono 30 milioni di euro.

Roma, sarà rivincita con lo Slavia Praga?

Una delle squadre qualificate a sorpresa è anche lo Slavia Praga, riuscito a far fuori il più forte Leicester battendolo addirittura a domicilio dopo lo 0-0 dell’andata. La squadra ceca non evoca buoni ricordi ai tifosi della Roma meno giovani. E sui social in tanti parlano della possibilità di affrontare proprio questa formazione, per prendersi una rivincita. Per capire bene bisogna tornare indietro nel tempo.
Quarti di finale della Coppa Uefa 95-96, la Roma di Carlo Mazzone si trova di fronte lo Slavia Praga. I cechi riescono a vincere la partita d’andata e dunque al ritorno serve l’impresa dei giallorossi. Che nel secondo tempo trovano due gol con Moriero e Giannini, portando la sfida ai supplementari. Nell’extratime ancora Checco Moriero segna il 3-0, con i giallorossi che a questo punto vedono la semifinale. Ma al 113′ Vavra gela l’Olimpico, mette la palla alle spalle di Cervone e la Roma deve dire addio alla competizione. Che il sorteggio di Nyon regali ai giallorossi quella rivincita tanto attesa?