Roma, allarme Dzeko: le possibili soluzioni tattiche di Fonseca

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:24

Missione compiuta per la Roma, che superando anche all’Olimpico il Braga ha portato a casa la meritata qualificazione agli ottavi di finale di Europa League.

Roma
@getty images

Oggi il sorteggio a Nyon per conoscere l’avversario, ma quel che vorrebbe davvero conoscere la Roma è l’entità dell’infortunio occorso a Edin Dzeko. Il bosniaco aveva segnato la rete del vantaggio giallorosso, superando addirittura Totti nella classifica dei bomber europei del club. Poi però ha dovuto alzare bandiera bianca a causa di infortunio. Come riporta Il Corriere dello Sport, i medici sociali non si sbilanciano. Il rischio per Dzeko è che ci sia una lesione muscolare all’adduttore sinistro. Ad ogni modo per capire l’entità del suo infortunio bisognerà attendere gli esami strumentali. Il rischio che il centravanti non possa esserci contro il Milan è molto alto. Davvero un peccato.

LEGGI ANCHE –>Roma, Fonseca rischia di perdere Reynolds a marzo: ecco perché

LEGGI ANCHE –>Calciomercato Roma, è ideale per il Barcellona ma servono 30 milioni di euro.

Roma, le soluzioni di Fonseca senza Dzeko

Contro i rossoneri al centro dell’attacco dunque ci sarà Borja Mayoral, anche lui a segno per l’undicesima volta da quando è arrivato nella capitale. Decisamente un buon bottino per il calciatore spagnolo, che si è fatto trovare al posto giusto sull’assist di Spinazzola. Con la speranza che Dzeko poi possa recuperare in fretta. Anche perché non ci sono altri centravanti di ruolo in organico. Una soluzione che potrebbe semmai adottare Fonseca sarebbe un 4-3-3 con Pedro o Mkhitaryan nel ruolo di falso nueve e l’altro come esterno, con El Shaarawy a completare il tridente. Il “Faraone” sta migliorando la sua condizione fisica e contro il Braga ha fatto vedere buone cose. Sicuramente un ottimo rinforzo sul quale poter contare in questo finale di stagione.