Calciomercato Roma, chiuso l’affare con il Verona: le cifre

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:55

Il calciomercato della Roma continua a muoversi per il futuro, ma alcune mosse del club sono già state pianificate negli ultimi mesi.

Calciomercato Roma
Il general manager della Roma Tiago Pinto

Marash Kumbulla è uno degli investimenti più importanti fatti nel corso dell’ultimo calciomercato da parte del club capitolino. Difensore centrale, è destinato ad essere un perno della squadra del futuro. Quest’anno è stato frenato da qualche infortunio di troppo, ma prosegue nel suo percorso di crescita e domenica contro il Milan dovrebbe essere in panchina. Per l’albanese la Roma ha messo in piedi una trattativa che ha coinvolto anche altri elementi, passati invece al Verona. Trasferimenti che sono diventati definitivi.

LEGGI ANCHE –>Roma, Fonseca rischia di perdere Reynolds a marzo: ecco perché

LEGGI ANCHE –>Calciomercato Roma, è ideale per il Barcellona ma servono 30 milioni di euro.

Calciomercato Roma, il dettaglio dell’affare Kumbulla

Roma
Kumbulla @getty images

Nella relazione finanziaria che la Roma ha pubblicato sul proprio sito, si legge infatti della “sottoscrizione con l’Hellas Verona degli accordi per l’acquisto a titolo temporaneo, fino al 30 giugno 2022, dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore Marash Kumbulla, e per la cessione a titolo temporaneo, fino al 30 giugno 2022, dei calciatori Yıldırım Mert Çetin, Matteo Cancellieri e Aboudramane Diaby. Il saldo netto complessivo di tali operazioni temporanee è risultato negativo per la AS Roma di 2 milioni di euro. Inoltre, tutti i suddetti accordi prevedevano l’obbligo di acquisizione a titolo definitivo dei rispettivi calciatori al verificarsi di determinate condizioni sportive, ad oggi verificate. L’impatto derivante dall’insieme dei trasferimenti definitivi è stato negativo per AS Roma, per 13,5 milioni di euro. L’accordo relativo all’acquisto del calciatore Kumbulla prevede altresì un corrispettivo variabile, in favore dell’Hellas Verona, stimato per circa 3,5 milioni di euro, condizionato al raggiungimento di determinati obiettivi sportivi”.