Roma-Genoa, Mancini: “Non abbiamo fatto una buona partita”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:34
gianluca mancini
@getty images

Il difensore giallorosso Gianluca Mancini ha deciso il match casalingo contro il Genoa, grazie ad una sua incornata di testa nel primo tempo sugli sviluppi di un corner battuto da Lorenzo Pellegrini. Per il difensore però non è arrivata una buona prestazione da parte della squadra: “Importante aver vinto, ma non è stata una bella Roma, ma abbiamo comunque portato a casa la partita. Non abbiamo gestito alla fine e abbiamo rischiato. La prestazione non è stata buona secondo me“, ha detto ai microfoni di ‘Dazn’.

LEGGI ANCHE: Roma-Genoa, Fonseca sul recupero di Dzeko per lo Shakhtar

LEGGI ANCHE: Roma-Genoa, i voti del match

Roma-Genoa, dichiarazioni Mancini

Il centrale ha commentato anche la fase difensiva: “A Bryan (Cristante, ndr) bisogna fare solo che i complimenti, sono due tre mesi che sta giocando in un ruolo non suo e lo sta facendo benissimo. Sulla prova difensiva abbiamo giocato bene ma specialmente abbiamo pressato bene”. Sul perché c’è questa differenza tra la Roma contro le grandi e quella contro le piccole: “Sicuramente ci manca uno step in più per battere le cosiddette grandi, ma anche le partite così, dove tante squadre fanno fatica, non sono semplici. Ogni domenica cerciamo di vincere. Dobbiamo migliorare i dati perché per arrivar in Champions bisogna fare qualcosa in piu. La dedica per il gol? Cercavo il magazziniere, mi aveva detto che avrei segnato. Ora dovrà portare un po’ di vino, qualcosa da mangiare (ride, ndr)”.