Calciomercato Roma, investimento negli Stati Uniti | Le stelle del futuro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:58

Calciomercato Roma, nasce l’Academy negli Usa. Dopo il Barcellona, il club giallorosso è il secondo a creare una struttura americana

ROMA
Dan e Ryan Friedkin, (getty images)

Dopo il progetto in Nigeria dove la Roma ha creato la prima Academy africana della propria storia, adesso la società giallorossa cambia Continente, andandosene negli Usa, e precisamente a New York. Lo spiega questa mattina il Corriere dello Sport, sottolineando che adesso, nella Grande Mela, ci sono due club europei ad aver messo le basi: il primo è stato il Barcellona, poi è stato il turno dei giallorossi.

Il progetto partirà ad Aprile e l’As Roma Academy avrà due sedi, una a Westchester, a nord di New York, e l’altra nell’Upper West Side di Manhattan, una delle zone esclusive della Grande Mela. E, così come il progetto africano, verranno accettati bambini dai 5 anni, fino a ragazzi che hanno compiuto il diciassettesimo anno d’età. Dino Hamzic, bosniaco, sarà il direttore generale, mentre Richard Knox il direttore tecnico.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, offerta Benfica | Affare a parametro zero

Calciomercato Roma, com’è nata l’idea americana

Roma Academy
La Roma ha creato la prima Academy anche in Nigeria (Getty Images) Getty images

Ovviamente il fatto che i proprietari siano texani ha fatto la differenza. Ma sicuramente l’idea è nata dopo che Hamzic ha parlato con diversi club, tra i più importanti europei. Poi la decisione è caduta sulla società giallorossa. “Ma le persone più brillanti – ha spiegato Hamzic al Corriere dello Sport – sono state quelle della Roma. Hanno un management di livello internazionale, con persone che parlano inglese e seguono i progetti nel mondo”.

Apre gli orizzonti quindi la Roma, puntando agli Usa anche in prospettiva futura e sul mercato. Dopo Reynolds, anche ancora deve debuttare con la maglia giallorossa addosso, e speriamo che lo faccia presto, i Friedkin sono pronti a portare a Trigoria anche i talenti del futuro americano. Lì, il calcio, che non è lo sport nazionale, sta crescendo in maniera esponenziale. Un occhio, ovviamente, verrà anche dato alla formazione femminile della Roma. Gli Usa infatti sono campionesse del Mondo. E riuscire a portare nella squadra allenata da Bavagnoli qualche talento, sarebbe sicuramente il massimo.