Calciomercato Roma, firma a un passo | L’annuncio del presidente

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:48

Calciomercato Roma, firma a un passo, l’annuncio del presidente: “Siamo vicini all’accordo, mancano solo dettagli”.

Calciomercato Roma
Il presidente del Porto Pinto da Costa (Getty Images)

La Roma vede sfumare un possibile obiettivo di calciomercato per la prossima stagione. Si tratta di Otavio, centrocampista brasiliano in forza al Porto. La squadra che ha recentemente eliminato la Juventus dalla Champions League è infatti decisa a blindare due suoi gioielli con il contratto in scadenza.

Oltre a Otavio infatti anche l’attaccante Marega, corteggiato da mezza Europa e su cui erano caduti anche gli occhi della Roma, dovrebbe prolungare il suo rapporto con il club lusitano.

Almeno a parole, il presidente del Porto ha detto di essere tranquillo sulla riuscita delle due trattative. Un annuncio, quello su Otavio, che arriva a sorpresa. Già a gennaio la Roma aveva tentato l’assalto per cercare di anticipare la concorrenza, senza però riuscire ad andare a segno. Poi Maldini ha avanzato un’offerta all’agente del calciatore da parte del Milan, proponendo un contratto da 3 milioni a stagione fino al 2025, che era stata ritenuta sufficiente. Nelle ultime settimane infatti il Milan sembrava vicinissimo all’accordo, con sorpasso avvenuto proprio ai danni della Roma che si era invece allontanata dall’obiettivo.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, volata a quattro per Sarri

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, incontro “ravvicinato” con l’obiettivo estivo

Calciomercato Roma, l’annuncio del presidente del Porto

Calciomercato Roma
Otavio @GettyImages

Il presidente del Porto Pinto da Costa ha parlato così a “Canal Porto”: “Siamo in dialogo diretto con gli agenti di Otavio e siamo vicini all’accordo, mancano solo dettagli”.

Un po’ differente il discorso per Marega, sul quale comunque resta sempre molto ottimista: “Abbiamo già comunicato che siamo interessati al rinnovo, stiamo aspettando che l’agente possa venire qui. Ha avuto difficoltà nel trovare voli per la pandemia. Non ci sono scadenze, perché appena potrà venire, tratteremo”.